Serie Tv: ecco le migliori famiglie tv per TvGuide

Le migliori 50 famiglie secondo TvGuide: vincono i Brady, penultimi i Walsh (Beverlu Hills), in classifica anche la Casa nella Prateria, i Simpson, i Griffin, i Seaver (Genitori in Blue Jeans), Arcibaldo

da , il

    La Bibbia della televisione americana, TvGuide, ha stilato la classifica delle 50 migliori famiglie del piccolo schermo e non mancano le sorprese: mancano, ad esempio, i Walker di Brothers and Sisters e i George di Dirty Sexy Money. Al primo posto la mitica Famiglia Brady – antenato dei Cesaroni e dei Serrano – che ruota intorno alla famigliona di Michael Brady, che alla morte della moglie si risposa con la vedova Carol: con 3 figli a testa (3 femmine Mike e 3 maschi Carol) la loro si dimostrerà una convivenza difficile.

    Al secondo posto i Robinson, la famiglia del mitico Bill Cosby, nota negli Usa come Huxtables; segue al terzo quella di Arcibaldo, in cui il protagonista, un taxi conservatore, ha continui battibecchi con la figlia progressista. Una trama che ricorda quella di Brothers & Sisters, con la famiglia Walker divisa fra repubblicani e democratici, esclusa, però, a sorpresa dalla classifica di TvGuide.

    Al quarto posto ritroviamo i Simpson, seguiti a ruota dai Soprano; al nono gli Ewing di Dallas (i Carrington di Dynasty sono al 35mo posto), al decimo i Barone di Tutti amano Raymond, mentre i Pritchett di Modern Family sono all’undicesimo posto.

    Subito dopo viene la la maggior parte dei nuclei familiari made in Usa più amati dai telespettatori italiani: ritroviamo, infatti, i mitici Cunningham di Happy Days (13mo), seguiti dagli gli Ingall della Casa della Prateria, i Keaton, i Jefferson e gli Addams (al diciannovesimo).

    Se i Simpson sono sul podio, le altre famiglie ‘animate’ non hanno avuto la stessa fortuna: i Flinstones sono ventiquattresimi e poco più sotto ci sono gli irriverenti Griffin (29mo). Scorrendo la classifica si ritrovano altri nomi di famiglie di serie televisive degli ultimi anni: i Dubois di Medium sono trentaseiesimi, i mitici Bradford sono quarantesimi, seguiti dai Salinger di Party Of Five e dai Seaver di Genitori in Blue Jeans. Un po’ più sotto ritroviamo Lorelai e Rory Gilmore di Una Mamma per Amica, seguite dalla meno convenzionale fra le famiglie della tv la mormone degli Henrickson, protagonista di Big Love. Fra i nuclei familiari anticonvenzionali da segnalare la presenza in classifica degli Osbourne (25), i Fisher di Six Feet Under (26) e dei Bluths (Arrested Development) al ventiduesimo posto. A chiudere questa classifica i Walsh (penultimi), la famiglia di Brandon e Brenda appena trasferita dal Minnesota in Beverly Hills 90210, e le Kardashian dal reality Al Passo con i Kardashians.