Serie tv consigliate del 2015 da Televisionando: gli show da non perdere

Serie tv consigliate del 2015 da Televisionando: gli show da non perdere
da in Serie Tv, Serie TV Americane
Ultimo aggiornamento: Giovedì 15/10/2015 13:40

    whas

    Serie tv consigliate del 2015 da Televisionando: gli show da non perdere tra novità, revival e vecchie glorie. Ovviamente questa non vuole essere LA guida definitiva, ma se avete terminato le ferie mentre tutti gli amici sono in vacanza o se avete qualche ora libera e non sapete cosa fare, ecco dieci serie – più o meno lunghe – che secondo noi vale vedere la pena o recuperare: da Twin Peaks a Wet Hot American Summer, tra serie cult e solide certezze, ecco le 10 serie tv (del 2015 ma non solo) consigliate da Televisionando!

    Twin Peaks

    Tra le serie tv consigliate per questo 2015 da Televisionando non possiamo non citare Twin Peaks: incredibile ma vero, esistono ancora persone che non hanno visto questo gioiellino degli anni ’90 firmato David Lynch/Mark Frost, che tornerà nei prossimi mesi con una terza stagione, episodi che sono stati sceneggiati dal regista e Frost come un unico film e come tale saranno prodotti, per poi essere successivamente tagliati in puntate. E scommettiamo che a distanza di 25 anni, le indagini sull’omicidio di Laura Palmer sapranno ancora affascinarvi…

    Galavant

    Da una serie cult accertata ad una che potrebbe diventarlo: se vi siete persi Galavant correte a recuperare questa musical comedy ABC creata da Dan Fogelman che racconta le avventure dell’omonimo protagonista, un audace eroe caduto in disgrazia che oltre all’onore deve riconquistare anche l’amore di Madalena, rubatagli dal cattivissimo re Richard.

    d5bf6475 8d08 14e1 3dc0 82efc7b2b099_BCS_101_UC_0604_1124.jpg

    Agli orfani di Breaking Bad, tra le serie tv consigliate per questo 2015, segnaliamo Better Call Saul, lo spin-off/prequel della celebre serie AMC con protagonista Bryan Cranston. In questo caso, come da titolo, il protagonista è l’avvocato Saul Goodman (Bob Odenkirk), di cui conosceremo la vita quando ancora si chiamava James McGill.

    The X Files

    In vista del revival di X Files come non consigliare la visione di questa serie creata da Chris Carter che per nove stagioni ha incantato i fan? La serie segue le indagini degli agenti Fox Mulder e Dana Scully (David Duchovny e Gillian Anderson), alle prese con casi inspiegabili (i così detti X Files, i file inspiegabili) e con quella che viene definita la mitologia della serie, ossia il governo ombra, l’interferenza aliena (in particolare il rapimento alieno) e l’imminente primo contatto degli alieni con (tutta) la Terra.

    Daredevil

    Se preferite il genere super-eroico, da nno perdere è Marvel’s Daredevil: lo show Netflix vede protagonista Charlie Cox nel ruolo dell’avvocato/vigilante Matt Murdock: reso cieco da un liquido radioattivo, il nostro ha visto rafforzati i suoi altri quattro sensi, e di notte, mascherato, combatte le ingiustizie. Nella prima stagione, Daredevil combatte contro Kingpin, il potente boss della malavita di tutta New York.

    Mad Men

    Torniamo al passato con Mad Men: terminata qualche mese fa, la serie racconta la storia privata e professionale di Don Draper (Jon Hamm), pubblicitario di punta alla Sterling Cooper che nasconde molti segreti e si divide tra ufficio, famiglia e amanti. Non mancano (ovviamente) approfondimenti sugli altri protagonisti, tutti impiegati nella Madison Avenue degli anni ’60.

    Transparent

    Altra novità da tenere d’occhio, la dark comedy Transparent (Amazon), che racconta la storia di una disfunzionale famiglia di Los Angeles che deve fare i conti con la confessione del capofamiglia settantenne, Mort (Jeffrey Tambor): sebbene si sia stato sposato per anni con Shelly (Judith Light), abbia avuto tre figli (interpretati da Amy Landecker, Gaby Hoffmann e Jay Duplass), ama in realtà travestirsi da donna ed è un transessuale.

    whas

    Non possiamo non citare, tra le serie tv consigliate per questo 2015 da Televisionando, una novità Netflix con un cast stellare: si tratta della miniserie Wet Hot American Summer: First Day of Camp, prequel del film di David Wain Wet Hot American Summer, sconosciuto in Italia ma cult – a posteriori – in America. La trama è incentrata nel primo giorno di Camp Firewood, dove gli animatori e i campeggiatori si apprestano ad affrontare il primo giorno delle vacanze. Nel cast (tra gli altri) Chris Pine, Michael Cera, Janeane Garofalo, Jason Schwartzman, Paul Rudd, Ken Marino, Molly Shannon, Bradley Cooper, Amy Poehler, John Slattery, Christopher Meloni, Josh Charles, Jon Hamm e Kristen Wiig.

    Lost

    Chiudiamo con la serie che (quasi) tutti consigliano di recuperare, ovvero… Lost, che – in breve – racconta la storia di 48 sopravvissuti ad uno schianto aereo. Dopo un primo periodo di attesa dei soccorsi, i protagonisti si rendono conto che il loro aereo è uscito dalla rotta prevista di circa mille miglia e che l’isola .. non è quello che sembra. E se quando siete arrivati alla fine non ci avete capito niente, non perdetevi questo post.

    1119