Serie TV, che fine hanno fatto le giovani star del piccolo schermo [FOTO]

Serie TV, che fine hanno fatto le giovani star del piccolo schermo [FOTO]
  • Commenti (1)
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

Le piccole star della TV com'erano, come sono

Vi chiedete che fine abbia fatto Super Vicky? O che ne è stato della piccola Rudy dei Robinson? O com’è adesso la più bella della famiglia Brady? Questo è il post che fa per voi, qui sopra potete vedere una ricca gallery con moltissime giovani star della TV o altre del cinema con un “presente” televisivo. Molti di loro hanno avuto una brutta fine (il piccolo Arnold, Corey Haim), tantissimi altri hanno avuto problemi con alcool, droghe e fedine penali non propriamente linde, dove sono e cosa stanno facendo adesso? Scopritelo dopo il salto!

  • Alyssa Milano da giovane
  • Alyssa Milano da grande
  • Barry Williams da giovane
  • Barry Williams da grande
  • Candace Cameron da giovane
  • Candace Cameron da grande
  • Corey Feldman e Corey Haim negli anni 80
  • Corey Feldman e Corey Haim nel reality The Two Coreys

Iniziamo la carrellata di giovani star con Jonathan Lipnicki, moltissimi lo ricorderanno come il figlio di Renée Zellweger che infastidiva e non poco Tom Cruise/Jerry Maguire. Ma Jonathan ha anche interpretato Buzz Thompson (ad appena 10 anni in Dawson’s Creek) e dopo aver interpretato altri film per bambini, il ragazzo ha deciso di lasciar perdere per un po’ la sua carriera. Jonathan (oggi 22enne) ha un fisico da urlo, fortificato da anni di arti marziali, Jonathan è diventato un campione di Jiu Jitsu. Evidentemente, però, il cinema gli mancava e quest’anno ha ben tre film in preparazione.

Proseguiamo con Keisha Knight-Pulliam, l’indimenticabile Rudy Robinson. Ha 33 anni e oggi è lontana dalle scene e ha avuto qualche scandalo nella sua vita personale, come moltissime giovani star. Diversa, invece, la carriera di Raven-Symone, che nel telefilm interpretava Olivia, la nipote meravigliosa di casa Robinson. Dopo Olivia, per lei c’è stata un’altra serie televisiva di straordinario successo: Raven per il canale Disney Channel. Anche Alyssa Milano ha una lunghissima carriera televisiva, la star di Streghe esordì giovanissima in Casalingo Superpiù, era la figlia di Tony Miceli e ha interpretato questo ruolo dai 12 ai 20 anni. Poi eccola in versione supersexy come sorella di Michael Mancini in Melrose Place, e poi nelle vesti di Phoebe Halliwell e nel 2012 è una delle protagoniste di Mistresses!

Era un idolo di un’intera schiera di ragazzine negli anni ’80, ma Kirk Cameron oggi è cambiato. L’indimenticabile Mike Seaver di Genitori in blue jeans, oggi è un affermato pastore battista e ha anche fatto qualche esternazione poco felice sui gay e sulle nozze omosessuali. Anche la sorella di Kirk era una giovane star famosa negli States: Candace Cameron era Donna Jo D.J. in Gli amici di papà, Candace dopo ha abbandonato Hollywood per dedicarsi al ruolo di madre. In Gli amici di papà condivideva la scena con Jodie Sweetin, la figlia di mezzo, Stephanie, dopo la fine della serie Jodie ha avuto problemi di droga e ha condotto uno show dedicato al mondo dello strip-tease. A rubare la scena a Cameron e Jodie le sorelle gemelle Mary Kate e Ashley Olsen, che interpretavano la piccolissima Michelle Tanner. Dopo una sfilza di serie TV e film, le Olsen oggi sono due celebrity e trend setter, a rubare loro la scena, oggi, ci pensa l’altra sorella, Elizabeth.

Molte piccole star, purtroppo, sono già morte. È il caso del piccolo Arnold, interpretato da Gary Coleman. Dopo mille problemi con la legge e completamente lasciato al verde dalla sua famiglia, Coleman è morto nel 2010 all’età di 42 anni, le sue foto sul letto di morte furono pubblicate dalla stampa scandalistica americana. Sfortunato anche Corey Haim, star di moltissimi film americani negli anni ’80, dopo aver combattuto contro la sua dipendenza da alcool e droghe ha interpretato un reality show con il suo collega di film Corey Feldman, The Two Coreys, inedito in Italia. Haim è però morto nel 2010 per un’overdose, Feldman, dal canto suo, ha combattuto anche lui con dipendenza da alcool e droghe e ha deciso di smettere dopo la morte dell’amico e omonimo. Si drogava anche Danny Bonaduce, la piccola peste della famiglia Patridge, dopo aver combattuto con la droga, violenza in famiglia e aver vissuto come un barbone, l’ex bambino prodigio ha interpretato se stesso in alcuni reality show. Sfortunato anche Emmanuel Lewis, la star di Webster, dopo al fine della serie TV non ha più fatto molti film o TV. È andata male anche a Jonathan Brandis, la star della Storia infinita e di parecchie serie TV, si è suicidato a 27 anni.

È andata decisamente meglio a Fred Savage, Kevin Arnold nella serie TV Blue Jeans e oggi ha un ruolo nella sitcom It’s Always Sunny in Philadelphia. Jenny Lewis, che recitava a fianco di Savage, nel film The Wizard, è oggi la frontwoman dei Rilo Kiley. La mitica Molly Ringwald dopo una carriera nel cinema negli anni ’80, oggi interpreta la mamma della 15enne incinta in The Secret Life of the American Teenager. Anche Ralph Macchio, dopo aver intepretato Karate Kid, ha scelto di tornare in auge interpretando un ruolo in Ugly Betty. Idem Sarah Jessica Parker, dopo moltissimi ruoli in film anni ’80, ha deciso di interpretare la mitica Carrie Bradshaw, ruolo che le ha dato la fama. Continua a recitare anche Jaleel White, il mitico Steve Urkel di Otto sotto un tetto anche se ha perso gli occhiali e le bretelle, lo avete visto nel film Dreamgirls. Maureen McCormick, Marcia Brady, è oggi una scrittrice e si è lasciata alle spalle i problemi con la droga. Anche il fratello, Greg, Barry Williams ha svelato tutti i retroscena della mitica serie TV degli anni ’70 (presto di nuovo sugli schermi) in un libro. È andata di lusso, invece, a Neil Patrick Harris, molti di voi lo conosceranno solo per il suo ruolo di Barney Stinson, ma Harris per molti anni ha indossato il camice del baby dottore Doogie Howser. È rimasto in TV anche Ricky Schroder, Ricky del mio amico Ricky, una volta adulto ha recitato in NYPD: Blue e 24. Anche Punky Brewster è cresciuta e la sua attrice Soleil Moon Frye oggi è una voce affermata, ha intepretato Roxie in Sabrina, vita da strega. Chi ha avuto il maggior successo, resta il piccolo Ron Howard, già da giovanissimo recita in TV e diventa famoso perché è Ricky Cunningham, oggi è un regista da premio Oscar. Ron se la passa meglio della sorella, Sottiletta, ormai ridotta sul lastrico.

1106

Vedi anche:

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Sab 22/09/2012 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Nicandro 23 settembre 2012 14:03
Seguici