Serie tv 2013: la BBC produce e trasmette The Village, nuovo drama in costume

Serie tv 2013: la BBC produce e trasmette The Village, nuovo drama in costume

Arriverà nel 2013 sugli schermi della BBC 'The Village', la miniserie creata da Peter Moffat, che seguirà l'evolversi di un paesino inglese durante il 20esimo secolo

    Serie tv 2013: la BBC produce e trasmette The Village, nuovo drama in costume

    Il 2013 ci porterà una nuova annata di serie tv, americane e inglesi. Tra queste ultime c’è sicuramente da tenere in considerazione The Village, un drama in costume della BBC che sta già facendo molto parlare di sè. Come suggerisce il titolo, l’azione si svolgerà all’interno di un paesino della campagna britannica, la cui vita tranquilla sarà stravolta da arrivi inattesi.

    The Village si concentrerà sulle avventure di un paesino inglese nel corso dell’intero 20esimo secolo. La narrazione attraverserà tutti i cento anni, mantenendo come punto di riferimento centrale la vita di Bert Middleton, dalla fanciullezza fino alla vecchiaia.
    La miniserie parte nel 1914: il piccolo Bert vive in condizioni di estrema povertà in una fattoria del Derbyshire, gestita dalla sua famiglia. I genitori John (John Simm) e Grace (Maxine Peake) fanno fatica a tirare su Bert e il suo amato fratello maggiore Joe. Il padre dei due ragazzi è un uomo orgoglioso e perseguitato dal proprio passato, con grande proccupazione di Maxine. La donna vuole proteggere i propri figli dalla rabbia e disperazione del marito, ma non sarà facile. Bert ha un animo dolce, gentile e una fervida immaginazione, che rischiano di essere schiacciati dalla miseria e dal dolore che lo circondano.
    Il primo episodio si apre anche con l’arrivo del primo autobus in assoluto a fare sosta in paese.

    Per la comunità è un grande evento, ma la vera novità sta in colei che scende da quell’autobus: si tratta della bellissima e testarda Martha Lane (Charlie Murphy), che sconvolgerà totalmente la vita di Bert.

    The Village si focalizzerà quindi su un microcosmo sociale nell’arco di un vasto periodo di cambiamenti epocali. Ecco cosa ha dichiarato in proposito Maxine Peake, interprete della coraggiosa Grace:

    ‘Il mio personaggio concentra tutte le propri energie nella famiglia, tenendo sempre come obiettivo principale la libertà e l’indipendenza dei suoi figli. E lei come tutte le altre donne dell’epoca si troverà a subentrare nel lavoro al marito, mentre gli uomini lasceranno le case per andare a combattere.’

    John Simm, volto di John, ha speso parole di grande ammirazione ed entusiamo per Peter Moffat, lo sceneggiatore e la mente creatrice dietro The Village. Moffat ha già vinto un premio BAFTA e chissà che con questa nuova opera non arricchisca ulteriormente la propria vetrina. I presupposti per il successo ci sono tutti.

    451