Secret Diary of a Call Girl avrà una quarta stagione e poi (forse) un film

Secret Diary of a Call Girl avrà una quarta stagione e poi (forse) un film

Showtime ha rinnovato Secret Diary of a Call Girl per una quarta stagione che sarà l'ultima; ma la serie con protagonista Billie Piper potrebbe finire al cinema

    Secret Diary of a Call Girl avrà una quarta stagione e poi (forse) un film

    Showtime ha rinnovato “Secret Diary of a Call Girl” per una quarta stagione da otto episodi: una buona notizia per i fan, visto che la serie britannica con protagonista Billie Piper nel ruolo di Hannah/Belle, bancaria di giorno e squillo d’alto bordo di notte, quest’ultimo un lavoro che fa per piacere e per i soldi rischiava di essere cancellata, tanto che la quarta stagione sarà l’ultima.

    Dopo la fine di “Secret Diary of a Call Girl”, che presumibilmente vedremo l’anno prossimo, potrebbe però esserci un film al cinema : ad annunciarlo al Sun è stata la stessa protagonista, Billie Piper, secondo cui il film potrebbe essere molto più choccante della serie, con molti più tabù sessuali infranti.


    Sto girando la quarta stagione e poi sarà finita – ha detto l’attrice – non credo che la serie possa continuare oltre la quarta stagione, ma stiamo pensando ad un film“. E secondo una fonta anonima, “il libro è stato un successo globale e quindi dopo la serie tv un film sarebbe il passo più logico, e la carriera di Billie decollerebbe a razzo se decidessero di trasporre la serie al cinema sul modello di Sex and The City“.

    Scordatevi di Melissa P., “Secret Diary of a Call Girl” è tratta dal libro omonimo di tale Brooke Magnanti, una ricercatrice che – ipse dixit – si sarebbe prostituita per circa 14 mesi alla tariffa di 300 sterline l’ora per mantenersi agli studi e che procede a colpi di bondage, cose a tre e più, sadomaso e altre cose del genere.

    312

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI