Seconda stagione per Nurse Jackie, tra le polemiche

Il gran debutto di Nurse Jackie - la nuova serie con protagonista Edie Falco - ha convinto la Showtime ad ordinare immediatamente una seconda stagione da 12 episodi! Nurse Jackie è stata vista da 1

da , il

    Il gran debutto di Nurse Jackie – la nuova serie con protagonista Edie Falco – ha convinto la Showtime ad ordinare immediatamente una seconda stagione da 12 episodi!

    Nurse Jackie è stata vista da 1.35 milioni di telespettatori, che uniti agli 1.7 di Weeds hanno dato alla Showtime una delle notti più viste della rete. La serie, per chi non la conoscesse, è incentrata su Edie Falco nel ruolo di un’infermiera veterana – spesso molto più in gamba dei dottori, che disprezza di tutto cuore: ‘Doctors don’t heal, they diagnose – we heal’, dice il personaggio, ossia “I dottori fanno solo la diagnosi, siamo noi a curare i pazienti” – che lavora troppo, è costantemente stressata, ed ha una dipendenza da farmaci.

    Insomma, una sorta di Dr House con il camice, che ha però attirato le proteste dell’Associazione Infermiere dello Stato di New York, secondo cui la serie dovrebbe avere una disclaimer che faccia scindere ai telespettatori la realtà dalla fantasia visto che “Nurse Jackie ha poco da spartire con le vere infermiere“.

    Crediamo che gli show possano influenzare il pubblico, scrive Tina Gerardi dell’Associazione Infermiere in una lettera alla Showtime, ma ancora dobbiamo vedere un programma che descriva accuratamente quello che fanno le infermiere, il cui ruolo è spesso frainteso e marginalizzato dai media“.

    Secondo la NYSNA “la protagonista di Nurse Jackie non potrebbe neanche fare l’infermiera, avendo violato praticamente tutte le regole del Codice Etico, per questo sarebbe il caso che a fine serie ci fosse un disclaimer che dica che le cose, nel mondo reale, vanno in modo diverso“.

    Richiesta negata dalla Showtime, secondo cui “lo scopo di Nurse Jackie è soprattutto fare intrattenimento. Siamo sicuri che il pubblico è in grado di distinguere tra una fiction ed un documentario, cosa che la serie in questione non è“.

    Sulla querelle è intervenuta anche la protagonista, Edie Falco, secondo cui “Nurse Jackie non è uno show sulle infermiere, ma su un’infermiera“. Risposta che non ha soddisfatto nessuno: “Sono quasi caduta dalla sedia quando ho visto quest’infermiera, che ruba soldi, butta via organi, è farmaco dipendente, ha detto Barbara Crane, presidente della National Federation of Nurses. Non voglio pensare a quello che potrebbero pensare di noi i nostri pazienti. La serie mi ha reso molto triste, non rappresenta né chi siamo né cosa facciamo“.

    I promo di Nurse Jackie