Sea Patrol, nuova serie tv da gennaio su Hallmark

Sea Patrol, nuova serie tv da gennaio su Hallmark
  • Commenti (1)
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

Sea Patrol Hallmak Channel

Sea Patrol è una serie tv inedita in italia incentrata sulle avventure della guardia costiera australiana, debutterà l’8 gennaio su Hallmark Channel ( canale 136 di Sky ).

Sea Patrol è una serie tv australiana il cui pilot è andato in onda il 7 luglio 2007 su Nine Network e visto il buon successo della prima serie è già stata prevista una seconda e una terza serie. Come detto la serie parla della vita e delle avventure dell’equipaggio di una nave della guardia costiera australiana, ogni giorno si trovano ad avere a che fare con la pesca illegale, il contrabbando, l’ immigrazione e lo sbarco di clandestini. Questi i personaggi principali, il comandante, il capitano di corvetta Mike Flynn (Ian Stenlake), il vice comandante, il luogotenente Kate McGregor (Lisa McCune), il luogotenente Nikki Caetano (Saskia Burmeister), l’ingegnere capo, il sotto ufficiale capo Andy Thorpe (John Batchelor), il sotto ufficiale Bosun Pete Tomaszewski (Jeremy Lindsay Taylor), il sotto ufficiale Chris Blake (Matthew Holmes), il radio operatore, primo marinaio Robert Dixon (Kristian Schmid), il tecnico elettronico, primo marinaio, Josh Holliday (David Lyons), il marinaio semplice Billy Webb (Jay Ryan) e il cuoco, Toby Jones (Josh Lawson). Appuntamento con le avventure della guardia costiera australiana a partire dall’8 gennaio ogni sera alle 20.00 su Hallmark Channel.

272

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Gio 20/12/2007 da in

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Mauro 17 agosto 2010 18:18

La serie non è male, ma il doppiaggio è veramente PENOSO! Il linguaggio marinaresco è usato impropriamente, con alcuni macroscopici strafalcioni e sembra scritto da qualcuno che non ha mai messo piede in barca in vita sua.
Nell’ultima puntata (17/08) ad esempio si ripete 2 volte cassèro (con l’accento sulla e invece che sulla a) e solo nella terza frase pronunciata viene corretto l’errore. Tra l’altro quello che viene chiamato cassero, nelle immagini si rivela come un tratto di coperta a poppa (che non c’entra niente). Inoltre, quando la vedetta comunica in plancia la presenza di un oggetto galleggiante “dritto davanti a noi”, tutti ovviamente guardano davanti, ma nel doppiaggio si ripete “A DRITTA” mentre a dritta, in marina significa A DESTRA!!! Chi guarda questi telefilm probabilmente non è un montanaro (come chi traduce i dialoghi) quindi non ci starebbe male un po’ più di cura e attenzione!

Rispondi Segnala abuso
Seguici