Sciopero degli attori, Doctor Who, Parenthood, HIMYM: casting e novità

Sciopero degli attori, Doctor Who, Parenthood, HIMYM: casting e novità

masterwork, 30 rock, video, bbc, sciopero degli attori hollywood, serie tv americane, parenthood, hbo, ellen barkin, simpson, nancy cartwright, scientology, how i met your mother, doctor who, Freema Agyeman, serie tv sci fi: anticipazioni, gossip, casting news, spoiler e novità dalle serie tv americane e dalla tv made in Usa

    martha jones

    A pochi giorni dal licenziamento di Allen, la Sag e l’AMPTP si rincontreranno: il primo meeting è previsto per il 3/4 febbraio, come da comunicato congiunto dei due sindacati.

    E’ la prima volta che le due parti si incontrano da Novembre, una mossa resa possibile dall’ammorbidimento del sindacato degli attori, anche se – per scaramanzia – né Sag né AMPTP commentano la notizia.

    Reuntion in Doctor Who, dove il Signore del Tempo rivedrà Martha Jones, al secolo Freema Agyeman, che tornerà per uno degli speciali attualmente in fase di ripresa e che segneranno gli ultimi episodi di David Tennant nella serie.

    Una mossa un po’ a sorpresa, dato che pare i boss di Who non fossero propriamente felici della firma della Agyeman per la nuova serie “Law and Order: London“, con Russel T Davies che dovette riscrivere quasi tutte le sceneggiature di Torchwood nel quale la Agyeman (che aveva sostituito Billie Piper, ed è stata sostituita da Catherine Tate) aveva il ruolo da protagonista.

    Come che sia, secondo il Sun la rivedremo nello show della BBC, come confermato da un insider secondo cui “Freema è a bordo, anche se non è chiaro ancora come entrerà nello show, ma qualunque frizione ci fosse tra lei e i capi di Who è sparita“.

    Parleremo approfondimentamente di How I Met Your Mother in uno dei prossimi post, per ora…sappiate che Frances Conroy apparirà nel 15esimo episodio della serie della CBS, intitolato “The Stinsons“, nel quale scopriremo che Barney…è sposato e con un figlio! Ovviamente la ‘famiglia’ di Barney è ‘a chiamata’, studiata apposta per quando la madre del nostro affascinante donnaiolo, appunto la Conroy, arriva in città.

    Meryl Streep non parteciperà a 30 Rock: ad annunciarlo Alec Baldwin, secondo cui è falsa la notizia – riportati anche da noi ieri – di una sua richiesta all’attrice de “Il dubbio” di apparire nella serie – al via da noi stasera – per farla apparire nello show: “Alec e Ms Streep, ha detto un portavoce dell’attore, non hanno mai parlato di un’apparizione in 30 Rock, probabilmente qualcuno si è confuso perché i due, a primavera, gireranno un film assieme“.

    Maretta in casa Simpson dove Nancy Cartwright, scientologista, ha registrato un messaggio promozionale in favore di Scientology…usando la voce di Bart (senti video sotto, il post poi continua): il perché non è ancora chiaro, ma Al Jean, produttore esecutivo del cartoon, ha detto che la cosa “non è stata autorizzata da noi, perché i Simpson non hanno mai ‘promosso’ alcuna religione e filosofia“. Da capire se la mossa, oltreché non autorizzata, viola il contratto della Cartwright, dato che se la Fox non ha ancora espresso una posizione, i personaggi dei Simpson sono di proprietà dello studios.



    Ancora una nuova sitcom drammatica per la NBC, che sta, assieme a Jason Katims di Friday Night Lights, sta sviluppando una serie tv dal film “Parenthood” (Parenti, amici e tanti guai): la nuova serie sarà un dramedy, e avrà i toni del film ma con nuovi personaggi e nuovi storyline che comprendono le sfide di crescere un figlio in un mondo post-Facebook, post-iPod.

    Katims sarà il produttore esecutivo della serie, assieme a Brian Grazer e Ron Howard, regista del primo film.

    Questo, lo ricordiamo, sarà il secondo tentativo di trasporre Parenthood in tv, dato che esiste già una sitcom, di soli 12 episodi e risalente agli anni ’90, che vedeva protagonisti Ed Begley Jr., Leonardo DiCaprio, David Arquette e Thora Birch, mentre alla sceneggiatura c’era un giovane Joss Whedon.

    Ancora un altro pilot per la Fox, che ha dato il via libera a Masterwork, nuova serie drammatica creata da Paul Scheuring, già dietro Prison Break: secondo l’Hollywood Reporter, il nuovo progetto avrà un grosso budget (necessario per le riprese che si svolgeranno in tutto il mondo), e sarà un misto tra “Il mistero dei Templari” e “Il codice da Vinci“, con il protagonista che dovrà ritrovare un famoso reperto.

    Novità anche in casa HBO, che ha ordinato la sceneggiatura per un pilot da mezz’ora con protagonista Ellen Barkin, anche produttrice esecutiva ed al primo ruolo in un progetto televisivo: alla sceneggiatura ci sarà Shauna Cross, già dietro a “Whip It!”. La storia, secondo quanto emerso, sarà incentrata su una donna famosa per il suo matrimonio di alto profilo che divorzia e che si ritroverà ad avere uno stretto legame, del tutto platonico, con il figlio 24enne dell’ex marito.

    1016