Sci Fi Channel diventa SyFy: il cambio con Warehouse 13

Sci Fi Channel diventa SyFy: il cambio con Warehouse 13

Lo abbiamo accennato stamattina, ma ci sembrava interessante dedicare un post a parte al cambio di nome di Sci Fi Channel, che diventerà semplicemente “Syfy”

    sci fi channel diventa syfy

    Lo abbiamo accennato stamattina, ma ci sembrava interessante dedicare un post a parte al cambio di nome di Sci Fi Channel, che diventerà semplicemente “Syfy”.

    Il cambio, annunciato ieri nel corso degli upfronts della rete – di proprietà della NBC Universal – a New York è stato deciso per essere meno ‘geek’ anche se – ha spiegato Dave Howe, presidente della rete, “speriamo di continuare con la nostra consueta programmazione di qualità che ci ha garantito molti successi, ma al contempo speriamo di costruire un network ed un brand più aperti e ‘umanamente’ amichevoli“.

    Il successo di Sci Fi (o SyFy che dir si voglia) è inegabile, dato che – solo per fare un esempio – è nella top ten delle reti più viste sia nella fascia giovanile 18 – 49, sia in quella adulta 25 – 54. “Ma il nome Sci Fi, ha spiegato Tim Brooks, storico della tv che ha aiutato ha lanciare la rete, è stato associato ai geek ed alle persone antisociali che passano il tempo in un seminterrato a giocare con i videogame, e quindi rischia di non attrarre il pubblico in generale e quello femminile in particolare“.

    E partendo dal presupposto “che quando la gente cui non piace la fantascienza si diverte con un film come ‘Star Wars’ non pensando che è un film di fantascienza e non solo un buon film“, il cambio di nome si rende necessario, “dato che Sci Fi, per quanto più ‘figo’ di Science Fiction, è comunque limitante“.

    Di qui la scelta di Syfy, che Howe spera faccia “la differenza”; la gente, insomma, non solo dovrebbe trovarlo più ‘amichevole’, ma anche capire che la programmazione della rete non tratta solo temi fantascientifici tipo lo spazio, gli alieni, il futuro. Il lancio del nuovo nome dovrebbe avvenire il 7 luglio 2009, quando verrà trasmessa la premiere della nuova serie “Warehouse 13”.

    Il progetto, di cui abbiamo già parlato qui, è incentrato su una struttura segreta del governo in South Dakota, dove ci sono “misteriose reliquie e souvenir sovrannaturali.

    E’ una sorta di Indiana Jones che incontra Moonlighting che incontra The X Files, ha concluso il presidente Howe, ed è uno show molto divertente che si connetterà bene con i telespettatori“.

    483