Saved by Zeroes, la serie di e con Michael Rosenbaum per SyFy

Michael Rosenbaum sarà creatore e protagonista di Saved by Zeroes, serie con co-protagonista Jonathan Silverman cui è interessata anche SyFy

da , il

    Saved by Zeroes, la serie di e con Michael Rosenbaum per SyFy

    Piccoli attori (che tanto piccoli non sono) crescono e diventano produttori, dopo Tow Welling (con Hellcats per CW) ed Hayden Panettiere (un dramedy senza titolo sempre per CW), adesso arriva anche Michael Rosenbaum, che sarà creatore e sceneggiatore di “Saved by Zeroes“, comedy basata sull’esperienza dell’attore ex Smallville che sarà anche protagonista assieme a Jonathan Silverman.

    Semplice la trama di Saved by Zeroes, incentrata su due amici, ex attori in uno show di science fiction che ha sviluppato un certo seguito e che, dopo essere finiti dalle stelle alle stalle, devono lavorare insieme per rimettersi sulla retta via. Descritta come un “Galaxy Quest” che incontra “Eastbound & Down”, la serie vedrà i due protagonisti (appunto Rosenbaum e Silverman) che dopo giorni, settimane, mesi di bagordi tra alcool e droghe sono rimasti senza soldi, “tutto quello che hanno – ha detto l’ex Smallville Michael Rosenbaum – sono i loro devoti fan. Il nostro show non è basato sull’essere nel business, ma sull’essere fuori dal business, è un ‘Non-tourage’. Siamo i perdenti che vogliono tornare in alto“.

    La serie – che nonostante la trama sarà una sitcom – non è propriamente uno show da SyFy, ma la rete vuole espandere il suo franchise e comunque il pubblico sembra gradire un tocco di comicità, vedi il successo di Warehouse 13 e di “Outer Space Astronauts”. “Saved by Zeroes – spiega Andrew Plotkin, vicepresidente SyFy – ci aiuterà ad attrarre i giovani telespettatori“, senza contare che il nome di Rosenbaum, anche grazie alla popolarità di Smallville, ha un certo richiamo: “Questa serie è una sua idea personale – ha aggiunto Plotkin – con protagonisti su cui c’è molto da indagare“. Nel progetto – che ha ricevuto un ordine di sceneggiatura – sarà coinvolto (quale produttore esecutivo e showrunner) anche Adam F. Goldberg quale produttore esecutivo e showrunner, con cui Rosenbaum sta anche scrivendo un film horror.