Saturday Night Live, Robert De Niro vestito da donna duetta con P. Diddy

Robert De Niro indossa una parrucca e un paio di occhiali camuffandosi da mamma, lo fa per il mitico Saturday Night Live, lo storico programma comico della NBC che ha condotto per la terza volta, qui ha duettato con P

da , il

    È una star del cinema internazionale, uno degli attori migliori del pianeta. Ha lavorato con Francis Ford Coppola, Martin Scorsese, Bernando Bertolucci, ha vinto due Oscar eppure si mette in gioco e si prende in giro e… si veste da donna. Stiamo parlando di Robert De Niro ospite dell’ultima puntata di Saturday Night Live. L’attore italo-americano si è travestito da drag queen per cantare un duetto con P Diddy. La leggenda di Hollywood ha dimostrato, se mai ci fosse il bisogno di dirlo, il suo talento comico nelle vesti della mamma di un rapper, interpretato da Andy Samberg. P. Diddy ha trovato irresistibili le curve di DeNiro così come il pubblico del notevole show comico Usa.

    Con occhiali a mosca d’ordinanza e orrido maglione in colori orrendi, il mitico attore ha fatto ridere tutti. Con questi occhiali da sole sembrava poi una versione più attempata di Bono Vox, frontman degli U2. Era la terza volta che la leggenda di Hollywood conduceva il Saturday Night Live e questa volta il motivo era pubblicizzare Little Fockers, il terzo capitolo della saga di Ti presento i miei, film in cui recita a fianco di Ben Stiller, proprio l’attore è comparso anche in uno sketch del programma. In questa scenetta un piccolo ragazzo è andato sul set di Little Fockers, ma al piccolo piacevano tutti gli attori del cast eccetto Robert De Niro. Dopo la felicità sul set, il ragazzo addetto al trucco interpretato dallo stesso De Niro ha chiesto al giovane perché l’incontro con l’attore non l’aveva particolarmente emozionato: “Sei felice per aver incontrato il make-up artist? Il suo lavoro è rendermi perfetto“, ha detto De Niro mascherando la sua vera identità. Il ragazzino ha seccamente replicato: “Beh, dov’era in Analyze That?“.

    Anche la politica internazionale ha fatto capolino nella puntata di Saturday Night Live (in onda dal 1975 sull’NBC), in uno sketch Robert De Niro ha interpretato il presidente dell’Afghanistan Hamid Karzai, beccato da una telecamera mentre nega di aver intascato delle tangenti mentre nelle sue mani si apriva una valigia piena di contanti. In un’altra scena ha ricreato una scena mitica del mitico film anni ’80 Weekend con il morto.