Sara Tommasi tra politici assatanati e cocktail drogati

Sara Tommasi tra politici assatanati e cocktail drogati

Sara Tommasi rilascia dichiarazioni a tutto spiano sul 'sistema' che ruota intorno a politici bavosi e droghe messe nei bicchieri

da in Attualità, Personaggi Tv, Sara Tommasi, Politica, Silvio Berlusconi
Ultimo aggiornamento:

    In attesa di essere convocata dai pm di Napoli, Sara Tommasi rilascia interviste dal suo buen ritiro a Dubai, dove sta godendosi un periodo di vacanza. Complice forse la distanza, la Tommasi spara a zero sui giri che frequenta da anni, che dipinge zeppi di anziani uomini politici desiderosi di ‘bunga bunga’ e di azioni compiute sotto l’effetto di droghe messe a tradimento nei suoi cocktail da personaggi del calibro di Lele Mora e Fabrizio Corona. Possiile che a 30 anni si sia così ingenue? In alto l’intervista della Tommasi a La7.

    La Procura di Napoli ha ordinato la perquisizione dell’abitazione di Sara Tommasi e la showgirl affila le armi: entrata nel novero delle Papi Girl in virtù di alcuni sms inviati a Berlusconi e intercettati dalla squadra mobile di Napoli a margine di un’inchiesta su un giro di prostituzione e soldi falsi che ha investito il suo agente partenopeo, la Tommasi rilascia interviste e dichiarazioni da Dubai, raccontando a mezzo stampa la sua verità.

    Non mi sono mai prostituita, non sono una escort” dice innanzitutto la Tommasi, con una punta di provocatorio rammarico. “Forse è questa la pecca – aggiunge la showgirl – perché la prostituzione non è reato e in Italia bisogna fare sesso a pagamento. Se dei vecchiacci bavosi ti chiedono di far sesso lo devi fare, in modo tale che ti pagano, così sei stipendiata: se sei una bella ragazza hai la fortuna di essere approcciata da vecchiacci bavosi che ti pagano per far sesso, per proteggerti, per darti dei programmi… questa è l’Italia, funziona così“.

    La Tommasi, quindi, assume il ruolo di ‘gola profonda’ dei meccanismi meritocratici tipicamente italiani (e non proprio sconosciuti ai più, a dire il vero), spiegando anche che il ‘sistema’ prevede anche la somministrazione occulta di droga alle ragazze più ‘reticenti’: “C’è un sistema che mette droghe nei bicchieri, mica Lele Mora solo, pure Corona… Chiunque in questo lavoro usa delle droghe. Vedo quello che mi succede giornalmente“.

    Della classe politica italiana restituisce un quadretto certo poco edificante: “La classe politica dirigente ha sempre voglia di ‘sc…’, stanno sempre a pensare a ‘sc…’“, dice ora la ragazza che però riservava al 74enne Berlusconi parole di tutt’altro tenore, stando agli sms intercettati dalla Procura di Napoli.

    In effetti si dice “delusa” da Berlusconi: “Quando l’ho conosciuto, Silvio Berlusconi ha conquistato il mio cuore, come quello degli italiani, ma ora uno scandalo del genere può coinvolgere una starlette come me, ma non un politico“.

    Il premier, in effetti, l’ha rapidamente scaricata (“Mi dispiace, questa ragazza, come avete visto si sta rovinando la sua vita con le sue stesse mani” avrebbe detto il premier), ma la Tommasi non ci sta e a chi pensa che questo scandalo le costerà la carriera risponde chiamando in causa una ‘collega’ che dagli scandali sembra trarre sempre nuovo vigore: “Alla fine questo clamore mi potrà portare successo e lavoro come è già successo ad altre ragazze, vedi Belen“.

    Beh, chissà come Belen prenderà questo paragone: al momento è troppo impegnata con le prove di Sanremo per farsi distrarre dalla Tommasi. Al limite potrà essere il suo Fabrizio Corona, alla continua ricerca di una ribalta, a commentare a tono (il Signore ci aiuti…).

    579

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AttualitàPersonaggi TvSara TommasiPoliticaSilvio Berlusconi Ultimo aggiornamento: Giovedì 02/06/2016 07:50
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI