Sara Tommasi in ospedale per la seconda volta: ha deciso di curarsi

Sara Tommasi in ospedale per la seconda volta: ha deciso di curarsi

Sara Tommasi torna in ospedale per guarire dalla depressione

    Sara Tommasi è tornata in ospedale. Dopo settimane in cui la situazione della showgirl si era fatta sempre più preoccupante, tra un post delirante e un’immagine osè puntualmente pubblicati su Facebook, ora sembra che si sia arrivati a un punto di svolta: Sara è stata ricoverata e ha deciso di curarsi una volta per tutte dalla depressione che la affligge.

    Era evidente a chiunque seguisse la sua pagina Facebook che la showgirl non versasse da tempo in ottime condizioni psico-fisiche. Il suo stato aveva destato allarme tra gli utenti del web, al punto da arrivare a sospettare una morte improvvisa dopo un prolungato silenzio sul social network. Una pagina che, come si legge su Il Messaggero, è stata chiusa dalla Tommasi stessa un paio di giorni fa, forse stanca dei commenti non proprio amorevoli nei suoi confronti.

    Oggi giunge invece la notizia del ricovero. Come scrive il sito Dagospia, Sara è stata portata in ospedale da alcuni suoi amici, evidentemente preoccupati per lei. Ad attenderla sul posto c’era anche la madre, che ha cercato di convincerla a restare nella struttura. Ci sono volute diverse ore ma alla fine la donna e gli amici sono riusciti nell’intento e la showgirl ha acconsentito al ricovero.

    Non si sa per quanto resterà in ospedale, si spera il tempo necessario per riuscire a rimettersi in sesto. La Tommasi soffre di una grave forma di depressione ed è soggetta all’uso di sostanze stupefacenti, per cui il percorso di recupero sarà lungo e tortuoso. E’ sicuramente un buon segno il fatto che abbia deciso spontaneamente di farsi curare, in quanto senza la volontà il tentativo sarebbe stato destinato senz’altro al fallimento.

    Che sia giunta l’ora del riscatto personale per questa ragazza? Riuscirà finalmente a uscire dal vortice di scandali, sregolatezze e polemiche in cui è precipitata negli ultimi due anni? La speranza è l’ultima a morire e, per fortuna, Sara ha ancora delle persone che tengono a lei.
    Intanto, è di ieri la notizia dell’arresto dei due realizzatori del film porno ‘Confessioni private’: la coppia è accusata di violenza sessuale ai danni della showgirl, che sarebbe stata circuita con la cocaina e costretta a girare la pellicola.

    389

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI