Sanremo Social 2012, il brano di Erica Mou già su iTunes

Sanremo Social 2012, il brano di Erica Mou già su iTunes

Il brano di Erica Mou, Nella Vasca da Bagno del Tempo, in gara per Sanremo Social 2012, è in vendita su iTunes dal 21 dicembre 2011

    Erica Mou iTunes

    Nuovo caso a Sanremo 2012? Beh, alcuni lettori ci segnalano che il brano di Erica Mou, Nella Vasca da Bagno del Tempo, è disponibile in vendita su iTunes dal 21 dicembre, ovvero dalla settimana successiva all’inizio del contest online SanremoSocial, da cui sono poi usciti gli ultimi sei concorrenti della sezione Giovani del 62° Festival della Canzone Italiana. Erica Mou è arrivata nei 30 finalisti scelti dalla rete ed è stata poi selezionata dal Gruppo d’Ascolto, pronta ora per arrivare all’Ariston. La presenza su iTunes del suo pezzo è passibile di squalifica?

    Come spesso accade, bisogna essere un tantino addentro al linguaggio legal-burocratico per ‘interpretare’ adeguatamente gli articoli del regolamento di Sanremo. Spulciando la sezione relativa alle canzoni (art. 4) si legge quanto segue:

    Le 14 canzoni della sezione ARTISTI e le 8 canzoni della sezione SANREMOSOCIAL dovranno essere ‘nuove’.
    E’ considerata ‘nuova’ la canzone che, nell’insieme della sua composizione o nella sola parte musicale o nel solo testo letterario (fatte salve per quest’ ultimo eventuali iniziative editoriali debitamente autorizzate) non sia già stata pubblicata e/o fruita, anche se a scopo gratuito, da un pubblico presente o lontano o, comunque, non abbia già avuto un impiego in una qualsiasi attività o iniziativa direttamente o indirettamente commerciale o, in ogni caso, non abbia generato introiti derivanti da un eventuale sfruttamento, riscontrabili e verificabili presso gli enti preposti alla riscossione di diritti d’autore e/o editoriali.

    A titolo esemplificativo e non esaustivo, sussiste la caratteristica di ‘canzone nuova’ nell’eventualità che l’insieme o la parte musicale o il testo letterario della canzone:
    – siano stati eseguiti soltanto all’interno della cerchia privata degli autori o dell’artista o tra gli ‘addetti ai lavori’ della casa/etichetta discografica o editrice o tra altri operatori del settore;
    – siano stati trascritti su stampati o altri supporti simili oppure registrati su dischi e nastri fonografici o analoghi mezzi anche audiovisivi mai posti in circolazione all’esterno degli ambiti suddetti;
    con riferimento ai soli brani della sezione SANREMOSOCIAL, siano occasionalmente comparsi esclusivamente sui siti personali degli artisti o su pagine personali di social network, al solo scopo di divulgazione e senza che siano stati oggetto di alcuno sfruttamento commerciale.

    A tal fine tutti gli aventi diritto (autori, artisti, case/etichette discografiche, editori, etc.) si obbligano a non diffondere, utilizzare e/o sfruttare le suddette canzoni – in tutto o in parte – per radio, televisione, telefonia, via internet (ad eccezione di quanto previsto al comma precedente per i soli brani di SANREMOSOCIAL) etc. (ovviamente fatta salva la diffusione da parte dell’Organizzazione per fini collegati alla manifestazione e/o previsti dal presente Regolamento e fatte salve eventuali autorizzazioni dell’Organizzazione) sino alla loro eventuale pubblicazione che per le canzoni nuove della sezione ARTISTI corrisponde alla conclusione della quattordicesima esibizione in gara nella Prima Serata del Festival mentre per le canzoni ‘edite’ (ovvero i duetti internazionali) corrisponde alla conclusione della quattordicesima esibizione in gara nella Terza Serata e per la sezione SANREMOSOCIAL dal momento
    della pubblicazione in rete del brano da parte dell’Organizzazione del Festival
    .

    Da qui si può dedurre la possibile squalifica di Respirare (D’Alessio-Bertè)- sebbene un precedente del 2005 renda possibile un ‘salvataggio‘ – di cui sono stati pubblicati circa 30” (‘in tutto o in parte’) su Facebook e YouTube (‘non sia già stata fruita, anche se a scopo gratuito, da un pubblico presente o lontano‘) dal 1° gennaio 2012, anche se il video è poi scomparso, o meglio reso privato, con l’annuncio dell’ingresso in gara a Sanremo. Lo stesso vale per il pezzo della Civello, Al posto del mondo, sul quale potrebbe però pendere anche la questione, che taglierebbe la testa al toro, dello sfruttamento commerciale, su cui sta ‘indagando’ l’ufficio legale Rai.

    Per quanto riguarda Erica Mou, invece, non sembra configurarsi lo spettro di una squalifica: il regolamento, infatti, vieta agli ‘aventi diritto’ sulle canzoni di SanremoSocial lo sfruttamento commerciale prima della ‘pubblicazione in rete del brano da parte dell’Organizzazione del Festival’. L’unica cosa da verificare – e non non ne abbiamo la possibilità – è che il pezzo sia comparso prima sulla pagina FB di Sanremo Social (aperta il 13 dicembre) e poi su iTunes. Insomma, il ‘caso’ Mou sembra meno grave di quello dei Big. Staremo a vedere.

    791

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI