“Sanremo non è decotto” dice Bonolis. Salta Jim Carrey

“Sanremo non è decotto” dice Bonolis. Salta Jim Carrey

Manca poco più di una settimana all'inizio del 59° Festival di Sanremo e Paolo Bonolis difende la sua creatura delle solite critiche e dalle polemiche che da sempre avvolgono la kermesse

da in Festival di Sanremo 2013, Paolo Bonolis, Personaggi Tv, Festival di Sanremo 2009, Iva Zanicchi, mina
Ultimo aggiornamento:

    Mina

    Sanremo non è insulso e decotto“: così Paolo Bonolis difende il Festival della Canzone Italiana dai microfoni di Radio3. Intanto salta la partecipazione di Jim Carrey, mentre arriva come ospite musicale Alain Clark. Confermata anche la presenza di Iva Zanicchi, nonostante il suo incarico da Europarlamentare, e di Mina in versione ‘bidimensionale’.

    Chiamato a rispondere sul 59° Festival di Sanremo, al via tra poco più di 10 giorni, Paolo Bonolis ne approfitta per fare un quadro della situazione, anche se come suo costume – almeno in veste di direttore artistico di Sanremo 2009 – in maniera alquanto sibillina.

    Parte col definire “bidimensionale” la partecipazione di Mina alla prima serata del Festival: “Tutti mi chiedono se Mina apparirà al Festival. Mina sarà a Sanremo e chiunque sarà su quel palcoscenico sarà bidimensionale. Tutto ciò che va in televisione è bidimensionale“. Impossibile tradurre: vuol forse dire che se fosse presente solo in voce, come dichiarato dal figlio qualche giorno fa, la sua presenza sarebbe da considerarsi monodimensionale? Suvvia, Paolo, un video di repertorio non è proprio la stessa cosa che vederla sul palco dal vivo. Non continuare a prenderci in giro.

    Ma andiamo avanti. Pur ammesso che al Festival si cerca solo la polemica, come accusa Bonolis – che però dovrebbe conoscere bene gli ‘infernali meccanismi mediatici’ della kermesse – non si può ignorare la presenza sul palco dell’Ariston di Iva Zanicchi, in concorso con Ti Voglio senza Amore. Presenza criticata da molti, in quanto la Zanicchi riveste ancora un incarico politico, quello di europarlamentare per il PdL. Ma Iva ci sarà, dice Bonolis, e parteciperà alla gara.


    Sul fronte ospiti saltata la partecipazione di Jim Carrey: gli impegni della star hollywoodiana non gli permettono di essere a Sanremo. Caccia aperta ad altre star, quindi, mentre trova conferma l’arrivo sul palco di Alain Clark, che canterà con il padre ”Father and Friend”, singolo da oggi nelle radio.

    Si lotta, quindi, contro il tempo per completare la lista degli ospiti, mentre le prove sono già in corso. E se per gli italiani criticare il Festival è uno sport nazionale, Paolo Bonolis, quest’anno dall’altra parte della barricata, lo difende a spada tratta. “Un atteggiamento un po’ snob porta a considerare questo palcoscenico come insulso e decotto. Niente che dura per così tanti anni come il Festival, 59 edizioni, può essere considerato insulso e decotto” dice Paolo, che affila le unghie in vista del vicino debutto.

    Nota: Le foto relative a Mina a Lugano sono state rimosse in seguito alla richiesta del fotografo Massimo Giordano che ne detiene il copyright.

    545

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Festival di Sanremo 2013Paolo BonolisPersonaggi TvFestival di Sanremo 2009Iva Zanicchimina