Sanremo, Mazzi bacchettato anche da Bonolis: ‘Nel 2005 e nel 2009 ero io il direttore artistico’

da , il

    Bonolis mazzi sanremo

    Non bastavano gli attacchi della dirigenza Rai e del CdA di Viale Mazzini: a bacchettare Gianmarco Mazzi ci si mette anche Paolo Bonolis, conduttore delle edizioni 2005 e 2009 del Festival. Non gli va giù che Mazzi si sia preso il ‘merito’ dei successi dei ‘suoi’ due Festival e precisa: ‘Il direttore artistico ero io’.

    ‘Ditelo che è un artista di qualità, dite che da quattro anni non sbaglio un colpo, altrimenti c’è qualcosa di poco sano. Ditelo!’: dev’essere stata la rivendicazione fatta a gran voce da Gianmarco Mazzi, rivolto al direttore di RaiUno Mazza, a non essere piaciuta a Paolo Bonolis, che ci tiene a precisare all’Ansa che nelle due edizioni da lui condotte ha ricoperto anche il ruolo di direttore artistico. ‘Nelle edizioni del 2005 e del 2009 a Mazzi è stata affidata la direzione musicale, che consisteva nel coordinare e seguire i rapporti con gli artisti, le case discografiche e i management’: questo quanto riportato dalle agenzie, probabilmente estrapolato da un discorso più ampio, ma che ha comunque il sapore di una intenzionale ‘riappropriazione’ di titoli.

    Poco importa che Mazzi abbia ringraziato proprio Bonolis mentre annunciava il suo addio al Festival al termine di un’accesa conferenza stampa: ‘In questi anni, in tutto sette, ho cercato di mettere dentro tutte le idee possibili, crescendo negli anni, imparando molto dalgi artisti con cui ho lavorato, uno su tutti Paolo Bonolis, oltre che Morandi‘. Stupisce ancor di più questa precisazione di Bonolis a termine di un’annata complicata, conclusasi proprio con l’addio di Mazzi, se consideriamo anche il rapporto che lega Mazzi a Presta, agente e amico di Bonolis. Ma cosa è successo?