Sanremo 2017, televoto: come funzionano sms e telefonate

Il meccanismo di votazione al Festival e le polemiche dell'Unione Nazionale Consumatori e del Codacons: richiesta maggiore trasparenza per gli utenti

da , il

    Il voto alle canzoni di Sanremo 2017 si effettua anche con il televoto, ma come funzionano gli sms e le telefonate da telefono fisso? Il sistema di votazione ha spesso scatenato una serie di polemiche da parte del Codacons o dell’Unione Nazionale Consumatori che, proprio nelle ultime ore, ha ‘presentato un esposto all’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni per l’irregolarità nella diffusione dei risultati del televoto del Festival di Sanremo’. In sostanza, ciò che viene chiesto a chi si occupa di monitorare e fornire i risultati della gara canora è di rendere noti nel dettaglio i risultati del televoto non limitandosi alla sola classifica, ma fornendo anche le percentuali ottenute da ciascuno dei cantanti in gara, sia nella sezione Nuove Proposte che per quella riguardante i Big.

    Il televoto a Sanremo 2017 resta, dunque, come gli altri anni, un aspetto da rendere meno ostico: in tanti si chiedono come funzionano sms e telefonate, ma spesso le modalità di votazione non sono chiare a tutti. Per esprimere la propria preferenza per i cantanti in gara alla kermesse canora, dunque, viene chiamato in causa anche il pubblico da casa che può partecipare attivamente incidendo, seppur con percentuali diverse nel corso delle serate, sulla classifica finale. Il televoto da telefonia fissa può avvenire unicamente dalle utenze fisse in Italia e si effettua mediante digitazione del numero telefonico 894.001, si attende il messaggio della voce guida e si digita il codice del preferito dalla tastiera. Il costo per ogni chiamata è di euro 0,51 IVA inclusa.

    Il televoto da telefonia mobile può essere effettuato inviando un sms al numero 475.475.1 con il codice a due cifre di identificazione della canzone-artista. Per ogni sms ricevuto come conferma del voto espresso valido, viene addebitato il costo di euro 0,51 IVA inclusa. Ogni telespettatore che esprime la propria preferenza tramite televoto, può farlo da ciascuna utenza per un massimo di 5 voti per ciascuna sessione di voto e solo ed esclusivamente durante l’esibizione dell’artista.

    Nella prima e nella seconda serata dedicate al Festival di Sanremo 2017, la votazione per i cantanti in gara viene divisa tra televoto e sala stampa, mentre nella quarta e nella quinta serata, il televoto avrà valenza del 40 per cento con il restante 60 per cento suddiviso equamente tra Giuria degli Esperti e Giuria Demoscopica.

    Restano, tuttavia, in piedi delle richieste precise avanzate dall’Unione Nazionale Consumatori che chiede che ‘sempre entro 24 ore dalla chiusura del televoto, sul sito web dell’emittente dedicato a Sanremo, andrebbero pubblicati i risultati ‘corredati da ogni eventuale dettaglio relativo al conteggio effettuato e comprensivi dei voti invalidi separatamente evidenziati’. A queste richieste si aggiungono quelle avanzate dal Codacons ancor prima dell’inizio della 67esima edizione del Festival e che proponevano di vigilare sul televoto ‘consentendo al Codacons di partecipare a tutte le operazioni relative al televoto di Sanremo 2017, allo scopo di garantire massima trasparenza in favore di chi, in buona fede, spende soldi per votare il proprio artista preferito’.