Sanremo 2016, errori nel sistema di votazione: Miele esclusa dal Festival

Sanremo 2016, errori nel sistema di votazione: Miele esclusa dal Festival

La decisione: chiesta la riammissione, ma il regolamento non si può modificare

da in Festival di Sanremo 2016, Rai 1
Ultimo aggiornamento:

    Dopo gli errori nel sistema di votazione di Sanremo 2016, Miele è stata esclusa dal Festival, nonostante avesse chiesto alla Rai di poter gareggiare nella finale delle Nuove Proposte prevista venerdì 12 febbraio 2016. Alle 17.00, infatti, Rai e Direzione del Festival si sono riunite e hanno deciso di non modificare il regolamento. Miele, però, ha accettato la proposta di Carlo Conti e stasera parteciperà come ospite della kermesse musicale di Rai 1.

    Una nota congiunta di Rai e Direzione Artistica del Festival comunica che la cantante Miele, fino a ieri in gara tra le Nuove Proposte di Sanremo 2016, non verrà riammessa alla Finale di venerdì 12 febbraio 2016. Ecco la nota integrale diffusa pochi minuti fa:

    ‘La Direzione di Rai Uno e la Direzione Artistica del Festival di Sanremo si sono riunite per prendere in esame la richiesta della cantante Miele di essere ammessa alla Finale delle Nuove Proposte in aggiunta ai 4 finalisti, in seguito alla ripetizione del voto in Sala Stampa che si è resa necessaria a causa di un inconveniente tecnico.

    Dopo attenta analisi – viene chiarito nella nota – è emerso che il Regolamento del Festival non può essere modificato alla conclusione di votazioni considerate regolari, ma le modifiche possono essere effettuate soltanto per esigenze organizzative e/o funzionali, tra le quali non rientra il case in esame‘.

    Il Direttore Artistico Carlo Conti – conclude la nota – ha confermato, anche nel corso di un incontro personale con l’Artista, il proprio invito alla cantante a partecipare alla quarta serata del Festival in qualità di ospite‘.

    (aggiornamento 12 febbraio 2016, ore 17.20)

    ​Aggiornamenti su quanto successo a Sanremo nella serata di giovedì 11 febbraio 2016. A commentare le anomalie nel sistema di voto che hanno portato ad un ribaltone nella sfida tra le Nuove Proposte Miele e Francesco Gabbani, è il direttore di Rai 1 Giancarlo L​eone, che ne parla in conferenza stampa. Secondo il numero uno di Rai 1, la dinamica dei fatti è la seguente: giovedì 11 Miele si esibisce, la sala stampa vota, Ipsos comunica il dato (che ingloba anche l’esito del televoto), infine il conduttore annuncia chi vince. Quindi dopo la proclamazione in diretta TV, Ipsos informa la direzione della presenza di una ‘anomalia seria’ nel sistema di votazione della sala stampa, voto ‘viziato’ da un ‘problema tecnico’ (l’80% dei giornalisti non riesce a votare, arrivano soli 25 voti su circa 140).

    Durante la pubblicità, si decide di fare una seconda votazione. Leone stamane fa sapere che quei 25 giornalisti che hanno votato per Miele la prima volta lo hanno fatto anche durante la seconda. Si decide così perché i 25 giornalisti votanti in principio vengono considerati ‘un numero non sufficientemente rappresentativo della giuria sala stampa’. Al momento, il problema tecnico nel sistema di voto viene classificato come ‘calo di tensione’, anche perché non si conosce la causa tecnica che può averlo determinato. Del fatto è stata informata anche la Polizia Postale.

    Intanto Miele chiede la riammissione in gara per giocarsi la finale. Una riunione della direzione Rai – direzione Sanremo è prevista per le ore 15.00 del pomeriggio (12 febbraio) e la decisione ufficiale verrà resa nota entro le 17.00 circa. Il direttore di Rai 1, però, ha già anticipato nella conferenza stampa di stamane che la seconda votazione sulla sfida tra Miele e Francesco Gabbani viene ritenuta ‘regolare’, ricordando che ‘il regolamento prevede 4 finalisti’. Come andrà a finire?

    Polemiche e discussioni animate al Festival di Sanremo 2016. Al termine della sfida tra Miele e Francesco Gabbani, il sistema di voto alla sala stampa “Roof” dell’Ariston ha subito un blocco del funzionamento ed è stato riavviato solamente a pochi secondi dalla proclamazione del vincitore della sfida. Tuttavia, questo infortunio tecnico ha lasciato una buona percentuale di giornalisti impossibilitati a esprimere la propria preferenza. E quando Carlo Conti ha pronunciato il nome di Miele, si è scatenato il putiferio. Alle ore 21.50 circa, come da previsioni, la procedura è stata ripetuta dato che è stato riconosciuto un numero di voti evidentemente più basso di quelli registrati in precedenza.

    Al secondo tentativo, tutto è andato secondo norma. Alle 22.53 Carlo Conti comunica che la sala stampa ha rivotato e annuncia il nuovo dato: Miele 49%, Francesco Gabbani 51%, che vince la sfida. Miele si esibirà nella serata di domani, venerdì 12 febbraio 2016.

    La cronaca: Miele vs Francesco Gabbani hanno aperto la sfida tra giovani, ma qualcosa non ha funzionato all’interno della sala stampa del teatro Ariston, il cosiddetto “roof” (tetto, visto che appunto è situato all’ultimo piano) e molti giornalisti sono rimasti con l’amaro in bocca. Era evidente che i circa 20 giornalisti avevano votato per Gabbani, visto l’impeto col quale hanno protestato con il responsabile Ipsos. Fatti due conti, con un divario così sottile tra i due artisti (53% vs 47%) potevano davvero essere decisivi.

    L’ultimo aggiornamento: è in corso la verifica del voto, la sala stampa sarà avvisata sulla decisione definitiva. Si rivoterà o si lascerà correre?

    Intanto su Twitter i giornalisti presenti in sala stampa hanno comunicato quanto accaduto, tra questi Luca Dondoni.

    Di seguito il comunicato letto in diretta da Carlo Conti: Un inconveniente tecnico sulla votazione della sala stampa e non sul televoto che, come sapete, vale il 50% del risultato. I dati del televoto, insieme a quelli della sala stampa, hanno decretato questo risultato della prima sfida delle Nuove Proposte, l’unica che ha avuto questo inconveniente tecnico. Il risultato è: Miele 49,2%, Francesco 50,8%. Quindi è diverso, ha ribaltato il voto iniziale. Vuol dire che Francesco Gabbani che andrà alla finale di voti evidentemente più basso di quelli registrati in precedenza. Al secondo tentativo, tutto è andato secondo norma.

    1119

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Festival di Sanremo 2016Rai 1 Ultimo aggiornamento: Venerdì 12/02/2016 18:11
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI