Sanremo 2015, conferenza stampa 14 febbraio in diretta. Leone: ‘Virginia Raffaele è da Rai 1′

Sanremo 2015, conferenza stampa 14 febbraio in diretta. Leone: ‘Virginia Raffaele è da Rai 1′

Sanremo 2015, conferenza stampa 14 febbraio in diretta

    Chiude stasera il Festival di Sanremo 2015: in conferenza stampa di oggi 14 febbraio presentati in diretta gli ospiti, le novità e i commenti in vista della finale che stasera incoronerà il vincitore della sessantacinquesima edizione. Dopo la conferma degli ascolti anche nella quarta serata, che ha convinto ancora una volta il pubblico a casa, in diretta le dichiarazioni del presentatore Carlo Conti, delle vallette cantanti e del direttore di rete Giancarlo Leone. Anche il 2016 nel segno di Conti?

    12:10 – Collegati con la sala stampa. Ancora in alto mare, ieri s’è fatto tardi.

    12:20 – Nando Pagnoncelli si è appena seduto. Aperto un sondaggio: quanto vale la sua poltrona?

    12:30 – E’ arrivato Carlo Conti, chiesta la perizia psichiatrica per l’audio. Ci scappa un selfie. Scherzi a parte, si può cominciare: la parola al sindaco, che ringrazia gli addetti ai lavori: “si vedono meno”, ma sono essenziali. L’annuncio: San Valentino stasera donerà fiori a tutte le donne presenti all’Ariston.

    Conti

    12:35Giancarlo Leone sui dati del Festival: “Il picco d’ascolto alle 21.37 nel momento in cui c’era Nesli, mentre il picco di share con il 60.09% all’1.20 con gli eliminati di ieri sera”. Il target è sempre quello: 62% femminile, 38 maschile. La fascia 15-24 è in risalita rispetto agli scorsi anni, cioè è un Festival più giovane.

    12:40 – “Sono contento, stiamo continuando sulla strada giusta” verso la proclamazione del vincitore, anche se la canzone del cuore del conduttore – ammette – è Come una favola di Raf, eliminata ieri sera, “la più bella di tutte”, dice Conti. Sul bis a Sanremo: “Conti bis-schero, qualcuno ha frainteso”, scherza. La media d’ascolto delle puntate è alta: oltre 10 milioni di telespettatori.

    12:45 – Paolo Giordano si rivolge ad Emma, che stupisce: “Faccio la cantante, sono fiera di me. Non è facile spogliarsi dei proprio abiti per vestirsi di un altro ruolo. Mi sono vestita di buon senso e di buon gusto, stilisti sconosciuti”. Carlo Conti ringrazia le vallette cantanti e Rocìo, oltre alla redazione Rai: “Stanno lavorando quasi 24 ore su 24″.

    Emma

    12:50Molendini de Il Messaggero si chiede perché il Festival ha chiuso tardi con spostamenti irragionevoli che hanno ostacolato il lavoro della Stampa. “E’ normale. Il programma lo puoi pensare in un modo scritto, poi devi avere l’abilità di capire cosa mettere” durante la puntata. Gli altri riempimenti per “esigenze pubblicitarie” fino all’una. Il vincitore di stasera – annuncia Conti – svelato prima dell’una. Speriamo. La parola a Leone: giustifica l’eccessiva lungaggine di ieri sera con i dati del passato.

    12:55 – Antonella Silvestri interroga Rocìo, che risponde per San Valentino: “Credo che l’amore muove il mondo. Il Festival è stato fatto con molto molto amore. Per me è un San Valentino speciale perché sono innamorata, ma soprattutto perché sono qua su questo palco”. Emma è single ma “sono felice lo stesso”. Una giornalista si rivolge invece al direttore su Virginia Raffaele: “La rivedremo presto su Rai 1? Ci siamo parlati a lungo durante le prove. Abbiamo già deciso di fare insieme un programma in autunno – non è vero. Non c’è dubbio che parliamo di una grandissima artista, è sicuramente in grado di coniugare qualità e ascolti.

    Virginia Raffaele è da Rai 1“.

    Rocio

    13:00 – Carlo Conti va a letto presto e non vede il DopoFestival con Saverio Raimondo e Sabrina Nobile. Leone sul ‘trasloco’ dello show dall’anno prossimo su Rai 1: “So che stanno facendo un ottimo lavoro, crescendo di giorno in giorno. Anche loro stessi stanno crescendo di puntata in puntata. Farlo in tv? Valuteremo. Non siamo sicuri se Carlo Conti farà il Festival, figuratevi se abbiamo parlato del DopoFestival”.

    13:10 – Le domande dalla Sala Stampa esterna. Carlo Conti: “E’ un Festival 2.0. Ora si chiacchiera in tempo reale: una meraviglia. 2.0 anche per altri due aspetti: l’immagine e la velocità con un linguaggio e un racconto molto moderno. Poi la sfida dei giovani in testa”. Poi “torno all’Eredità“, ora in mano a Fabrizio Frizzi, che ringrazia. E aggiunge: “Ho lavorato in silenzio senza proclami. 8 brani fortissimi per le nuove proposte, e allargando a 20″ per i big. “Ho lavorato concretamente con piccole idee e il fatto di avere al mio fianco le ultime due vincitrici di Sanremo, un segnale forte”.

    Leone e Rocìo

    13:15 – “Non conoscevo Mango. Avevo sentito della sua morte. Sapevo che era un cantante importantissimo in Italia”, dice Rocìo. Le hanno fatto vedere sul pc un video con una canzone dell’artista e l’hanno convinta a ballare in ricordo del cantautore. “Mi emoziona quando ci ripenso”, conclude.

    13:20 – E’ la volta di Luca Dondoni, la cui domanda è diretta: l’anno prossimo meno ospiti più cantanti in gara, ma il sistema con gli eliminati non convince il giornalista. Conti replica: “Dovevo reinventarmi un regolamento” e “mi sembrava già di aver messo troppa competizione, troppo peso con quattro che lasciavano la gara”, quindi “tutti d’accordo ad aumentare il numero, non tutti i cantanti per il numero degli eliminati“. I big avevano già firmato il regolamento, dice.

    13:25 – Ultime domande prima di chiudere la conferenza stampa della finale. “Il discorso Pink Floyd è chiuso definitivamente. Li ho ascoltati in camerino dall’i-pod”. Quindi l’annuncio degli ospiti: non ci sarà Massimo Ranieri a letto con la febbre altissima, ma confermata Gianna Nannini “faremo qualche cosa”. Poi anche Ed Sheeran, Will Smith e il musical straordinario di Romeo e Giulietta, mentre tra i comici ci saranno (da Zelig) Marta e Gianluca. Giorgio Panariello star comica e “mio fratello”, dice Conti, fa ingresso in conferenza stampa con mini-monologo test. La conferenza stampa finisce qui. A stasera.

    Panariello

    1134

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI