Sanremo 2013: Daniel Barenboim assente al suo posto la pianista Leonora Armellini

Sanremo 2013: Daniel Barenboim assente al suo posto la pianista Leonora Armellini

Sanremo 2013, anche Daniel Barenboim sarà assente al Festival

da in Festival di Sanremo 2013
Ultimo aggiornamento:

    Sanremo 2013, Daniel Barenboim assente

    Sanremo 2013 è davvero sfigato. Dopo l’assenza de i Ricchi e Poveri a causa della morte prematura del figlio di Franco Gatti, il baffo del gruppo ligure, il direttore d’orchestra Daniel Barenboim sarà assente durante la terza serata del Festival. Barenboim non riesce a lasciare Berlino a causa di un problema di salute: il direttore dell’Opera di stato di Berlino e del Teatro della Scala ha da tempo un problema alla schiena e non riesce a salire su un aereo per arrivare a Sanremo. Al posto di Barenboim, sul palco dell’Ariston arriva la giovane pianista italiana Leonora Armellini.

    Il direttore di Classica e consulente per la musica classica al Festival, Pietro Maranghi, ha confermato la notizia dell’assenza del direttore argentino di origine israeliana e ha spiegato come verrà utilizzato lo spazio vuoto. Barenboim doveva essere presente per rendere omaggio ai 200 anni di vita di Richard Wagner. Al posto suo si esibirà una giovane pianista: Leonora Armellini, 20 anni di Padova, una delle pianisti più apprezzate in Italia e anche all’estero. A proporre questo nome è stato lo stesso Maranghi, come ha sottolineato anche Fabio Fazio, a cui spetta l’ingrato compito di dare brutte notizie durante le conferenze stampa. Maranghi spiega così la sua scelta: ‘Dopo la rinuncia di Barenboim, siamo andati da un’altra parte, in un’altra direzione.

    Abbiamo scelto Leonora Armellini, giovane pianista di Padova. Nella serata di San Valentino eseguirà un romantico brano al pianoforte, Leonora è molto conosciuta nell’ambiente e ha partecipato anche al concorso più importante dedicato ai giovani pianisti: lo Chopin di Varsavia. Leonora ama molto la musica di Chopin‘. Dalla conferenza stampa apprendiamo che Leonora eseguirà uno studio di Chopin: il N. 10: Studio in La Bemolle Maggiore, per gli amanti del trash la base musicale di Concerto classico di Al Bano e Romina Power.

    Eppure Daniel Barenboim aveva detto sì senza battere ciglio: ‘L’assenza di Daniel Barenboim ci ha rattristato anche perché aveva accettato subito la nostra richiesta, ma non ci sarà. Al suo posto una giovane pianista che apprezziamo e apprezzerete‘.

    415

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Festival di Sanremo 2013