Sanremo 2013, controprogrammazione Mediaset e La7: si batte in ritirata

La controprogrammazione Mediaset e La7 nei confronti di Sanremo 2013 è ridotta all'osso

da , il

    Sanremo 2013, controprogrammazione Mediaset e La7: si batte in ritirata

    Sta per aprirsi la cinque giorni del Festival di Sanremo 2013 che, volente o nolente, catturerà gran parte dell’attenzione del pubblico televisivo italiano. Come si comporteranno quindi le altre reti? Tenteranno una resistenza estrema a costo di inabissarsi con tutta la nave, o sventoleranno bandiera bianca fin dal principio? A ben vedere, la concorrenza ha optato per la seconda scelta, con una controprogramamzione di Mediaset e La7 praticamente nulla.

    Martedì 12

    Già dalla serata di martedì possiamo vedere come le reti concorrenti abbiano optato per un ricco menù a base di film. RaiTre schiera Operazione Valchiria, mentre Canale 5 si affida a In questo mondo di ladri. Rete 4 ripropone L’avvocato del diavolo con protagonista Keanu Reeves, Italia 1 si affida al consueto Wild, mentre La7 offre la pellicola Turbulence. Niente Ballarò su RaiDue, che ha traslocato alla domenica sera per due settimane, facendo posto nel palinsesto alle tribune elettorali.

    Mercoledì 13

    La seconda serata del festival si troverà una concorrenza leggermente più audace. RaiTre ha infatti confermato l’appuntamento settimanale con Chi l’ha visto, mentre Italia 1 schiera addirittura la Champions League, con l’incontro Real Madrid-Manchester United. La7 rimuove Le Invasioni Barbariche dal palinsesto, sostituendole con il film Molto rumore per nulla. Canale 5 ricorre ancora alle pellicole cinematografiche in replica.

    Giovedì 14

    Nella serata di San Valentino, Canale 5 propone il grande classico Colazione da Tiffany, seguito a ruota dalla commedia romantica per eccellenza, Ufficiale e Gentiluomo. Italia 1 propone ancora grande calcio internazionale: stavolta sarà il turno dell’Europa League con la partita Inter-Cluj. La7 ha deciso di mandare in pausa Servizio Pubblico di Michele Santoro, il cui posto sarà preso da Enrico Mentana con uno Speciale Elezioni del Tg La7.

    Da segnalare comunque la semifinale di Masterchef su SkyUno, che potrebbe creare qualche difficoltà alla corazzata sanremese.

    Venerdì 15

    Nella serata Sanremo Story, in cui l’Ariston celebrerà la storia della kermesse canora, la concorrenza sarà ridotta essenzialmente a Quarto Grado, che resiste su Rete 4, e a uno speciale di Zeta condotto da Gad Lerner su La7. Per il resto film in abbondanza: Canale 5 ha anche deciso di far saltare l’appuntamento con Il Clan dei Camorristi, che tornerà in onda il 22 febbraio 2013.

    Sabato 16

    Per quanto riguarda la serata della finalissima di Sanremo 2013, le reti hanno deciso di arrendersi su tutti i fronti. L’unico avversario che avrebbe potuto dare pensiero alla squadra di RaiUno era Italia’s Got Talent, ma anche in questo caso Canale 5 ha preferito rinunciare allo scontro diretto.