Sanremo 2012, seconda serata: Ivana Mrazova guest star (ridateci Belen e Canalis)

Sanremo 2012, seconda serata: Ivana Mrazova guest star (ridateci Belen e Canalis)

    Ivana Mrazova si presenta sul palco dell’Ariston con estrema calma: pur di avere qualcosa da dire (senza Celentano) gli autori giocano per una buona metà della seconda serata sul ‘mistero’ della Mrazova, ‘sfruttando’ la presenza di Belen Rodriguez ed Elisabetta Canalis per portare avanti la serata. E dopo aver ‘tirato la carretta’ per quasi due serate, la Canalis e Belen vengono ‘sostituite’ dalla Mrazova, che si limita a dire di essersi svegliata col torcicollo, declama un messaggio mandato giù a memoria per ringraziare gli italiani dell’onore e per salutare la nonna. ‘Siamo due ragazze sincere, quindi possiamo dirlo: e tenetevi Ivanka‘ dice Belen: ormai sentiva suo anche questo Festival.

    Consigliamo a Belen Rodriguez ed Elisabetta Canalis di restare in zona: non è detto che Ivana Mrazova resista per i prossimi tre giorni. Ernie cervicali a parte, il confronto con Belen e Canalis è impietoso, tanto più che il pubblico ha potuto schiarirsi la memoria per ben due serate.

    La Mrazova parte col piede sbagliato. riesce a non cadere dalle scale (e immaginiamo che dietro le quinte non abbiano neanche guardato, come per il rigore di Grosso ai Mondiali del 2006) ma appena apre bocca inanella una serie di ingenuità (per non dire altro). ‘So che per voi questo Festival è molto importante‘ dice la modella: e il sottotesto per i maligni (come noi) diventa subito ‘a me invece non fa né caldo né freddo’. In più, quando Morandi – per gag – le dice che ieri il suo vestito l’ha indossato la Rodriguez aggiunge: ‘Eh sì, ho visto. Ma io ho il décolleté più grande del suo‘ (più o meno questo il senso). Come inimicarsi l’argentina in una frazione di secondo, insomma. Da qui il sorridente ma velenoso ‘Tenetevi Ivanka’ della Rodriguez.

    In basso il video del suo ingresso.

    La Mrazova scompare quindi per un’altra ora: in totale fino alle 23.32 (quando riappare) ha collezionato 5 minuti di serata, per aggiungerne giusto un altro paio a tre quarti di serata. Quindi torna tutto in mano a Belen e Canalis, che non si sono portate neanche gli abiti di ricambio (e nel caso di Belen forse un paio di pantaloni sarebbe tornato utile visto il vertiginoso spacco che ha mostrato il ‘tatuaggio’).

    Ricompare poi alle 00.32 per fare una pantomima di ballo: e perché torturarla se ha il collo a pezzi e farle fare una figura non proprio brillante? In basso il balletto di Ivana Mrazova nella seconda serata di Sanremo 2012.

    E alla fine Morandi ha anche il coraggio di dire: ‘Dai, ora vatti a riposare che stasera ti sei stancata!’. Scusate, ma a questo punto la Mrazova lasciatela a casa a curarsi: aridateci definitivamente Belen e Canalis!

    ps. Scusate, avevamo dimenticato di sottolineare la risata della piccola Mrazova… da non perdere.

    537

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI