Sanremo 2012, sabato 18 febbraio 2012: boom per la finale, 82% di share per Emma vincitrice

Sanremo 2012, sabato 18 febbraio 2012: boom per la finale, 82% di share per Emma vincitrice

Ascolti record per la serata finale di Sanremo 2012, che registra i dati più alti dal 2005 con una media di oltre 13 mln di telespettatori e più del 57% di share

da in Auditel, Emma Marrone, Festival di Sanremo 2012, Festival di Sanremo 2013
Ultimo aggiornamento:

    62mo Festival della canzone italiana   Photocall Finale

    La finale di Sanremo 2012 ha laureato vincitrici un tris di donne, con Emma Marrone al primo posto, Arisa al secondo e Noemi al terzo e ha riportato in alto gli ascolti, registrando nella prima parte (fino alle 23.35) una media di 14.456.000 telespettatori (50,93%) e nella seconda 12.031.000 (68,74%). La media ponderata delle due parti è stata di 13.287.000 telespettatori, per il 57,43% di share, il dato più alto dal 2000: battuto anche il primo Bonolis (2005)?. La serata, conclusasi intorno all’1.30, registra così l’ascolto più alto non solo di questa, ma degli ultimi 15 anni. I picchi con il duetto Celentano-Morandi e al momento della proclamazione di Emma Marrone vincitrice del Festival, che arriva all’82% di share.

    Sanremo 2012 è partito con un record e si è chiuso con un record: non viene superato il risultato di Sanremo 2005, prima edizione targata Gianmarco Mazzi e prima esperienza sanremese di Paolo Bonolis, ma la finale recupera un Festival altalenante, i cui ‘picchi’ si sono registrati con la presenza di Adriano Celentano e di Luca e Paolo. Qui il nostro live, per rivivere l’intera finale di Sanremo 2012.

    Il picco d’ascolto si è avuto alle 22.59, quando sul palco c’erano Morandi e Celentano, che hanno raccolto 17.505.000; il picco di share all’1.16, con l’81,96% al momento della proclamazione della vincitrice Emma (anche se in conferenza stampa associa il minuto all’esibizione canora di Papaleo, iniziata invece alle 00.42).

    Per quanto riguarda Celentano, al momento del suo ingresso sul palco (22.40) erano sintonizzati 16.200.000 telespettatori con uno share del 59,66%, arrivato alla fine del suo intervento (23.07) al 67,98%. Ulteriore salita nei secondi successivi, quando Gianni Morandi ha difeso Celentano (68,21%).

    Continuando con i confronti, la finale di Sanremo 2011 aveva ottenuto una media di 12.537.000 (45,97%) nella prima parte e 11.633.000 (63,68%) nella seconda, per una media di 12.136.000 spettatori con il (52,12%).

    Cresce nettamente anche rispetto alla serata di venerdì 17 che, con i duetti nazionali e la vittoria di Alessandro Casillo a Sanremo Social (nella serata più noiosa e deludente, salvata solo da Siani e poco altro), aveva registrato 11.429.000 (39,64%) nella prima parte e 7.325.000 (49,91%) nella seconda.

    E così, sia sul piano dei contenuti che su quello degli ascolti la finale, con il trionfo delle donne - arricchito dalla presenza di Geppi Cucciari e dalla nomina di Nina Zilli ‘ambasciatrice’ per l’Italia all’Eurosong – ha riscattato un’edizione flagellata dalla sfortuna e dalle polemiche. Morandi e Mazzi hanno tenuto duro e ce l’hanno fatta e ora attendono – giustamente – i ringraziamenti della Rai.

    497

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AuditelEmma MarroneFestival di Sanremo 2012Festival di Sanremo 2013