Sanremo 2012, la Rai assicura: “Nessun ritardo”

Sanremo 2012, la Rai assicura: “Nessun ritardo”

    lorenza lei sanremo2012

    Mentre circolano voci su un tandem Gianni Morandi – Antonella Clerici alla guida di Sanremo 2012, la Rai cerca di spegnere sul nascere le polemiche che vogliono in ritardo l’organizzazione della 62ma edizione del Festival della Canzone Italiana. Di fatto, però, un po’ di preoccupazione c’è, visto che l’argomento deve essere ancora trattato dal CdA.

    La Direzione Generale smentisce tutte le voci che metterebbero in forse l’organizzazione di Sanremo 2012“: così Lorenza Lei, DG della Rai, cerca di mettere a tacere le indiscrezioni che vogliono Sanremo 2012 praticamente ‘disperso’. Che si sia in alto mare di questi tempi è quasi normale, ma considerate le beghe che pullulano in casa Rai di recente il rischio che si arrivi al Festival con l’acqua alla gola non è tanto peregrino.

    Va considerato, infatti, che l’argomento non è ancora approdato in CdA Rai: “Nei prossimi Consigli di Amministrazione, e dunque prima della chiusura estiva – precisa la Lei – il Direttore Generale avanzerà (di concerto con la Vice Direzione Generale per l’Offerta, RaiUno e la nuova Direzione Intrattenimento) le proposte per la nuova edizione del Festival della canzone italiana, sulle quali si sta già lavorando“. Garantisce, quindi, “il rispetto dei tempi necessari per la programmazione e la realizzazione di Sanremo 2012“.

    In realtà nel CdA previsto per domani tengono banco all’ordine del giorno le nomine ancora in sospeso e la questione di Report, per cui resta davvero poco tempo prima della pausa estiva per ‘imbastire’ la nuova edizione del Festival. E sarà proprio in CdA che emergeranno in tutta la loro chiarezza le ‘eventuali’ possibilità di un ritorno di Lucio Presta nel gruppo artistico.

    Al momento l’unica certezza (ma in Rai tutto può succedere) è la direzione artistica di Gianmarco Mazzi.

    329

     
     
     
     
     
    ALTRE NOTIZIE