Sanremo 2011, seconda serata in diretta web: passano Abrami e Gualazzi (Giovani), fuori Al Bano e Patty Pravo (Big)

da , il

    Rotto il ghiaccio del debutto con 12 mln di telespettatori, Gianni Morandi e la sua squadra si apprestano alla seconda serata di Sanremo 2011 con qualche timore in meno, forse: eh sì, perché ora bisognerà dimostrare all’Auditel che il record di ascolti (il migliore degli ultimi 5 anni) non è dovuto solo alla curiosità per la coppia Belen-Canalis o per le canzoni dei Big. Di certo non saranno pochi quelli che aspetteranno con ‘ansia’ il secondo intervento di Luca e Paolo.

    Come già detto in un nostro precedente post dedicato alla scaletta di Sanremo, questa sera tornano in scena i 12 Big che hanno superato il turno (che vedranno altre due eliminazioni tra le proprie fila) e i primi quattro cantanti della Nuova Generazione. Ospiti Andy Garcia e Eliza Doolittle, mentre a scaldare l’atmosfera ci penseranno le ballerine di Pole Dance.

    Pronti? Si comincia!

    21.11

    Anche questa sera un (finto, nel senso che è stato registrato con molta calma) video sui preparativi prima della messa in onda fa da anteprima di Sanremo 2011, che sta per vivere la sua seconda serata. Questa volta Morandi parla con l’Orchestra, ai blocchi di partenza, pronta per supportare il capitano Morandi. Pubblicità.

    21.17

    La sigla dell’Eurovisione fa tanto vintage… ma eccoci finalmente sul palco dell’Ariston (again!).

    Protagonista stasera il maestro dalla chioma medusina (Sabiu) che apre, con effetti di luce (davvero bellissimi), sulle note della Toccata e Fuga in Re Minore di Bach ed entra di fatto nella coreografia preparata da Daniel Ezralow, che il suo mestiere lo sa fare, non c’è che dire. E qui si può esprimere decisamente meglio che ad Amici.

    Entra in scena una sorta di navicella spaziale (un grande palla, più che altro) da cui sbuca Morandi: e meno male che in conferenza stampa oggi tutti notavano la semplicità di questo festival.

    Sanremo2011 seconda Morandi ingresso

    Si entra subito a parlare della gara ricordando le due canzoni eliminate, Bastardo di Anna Tatangelo e La Mia Anima d’Uomo di Anna Oxa, cdi cui fanno risentire gli incisi. E Morandi rivela che proprio la canzone della Tatangelo ha fatto il picco di ascolto, con 17 milioni di telespettatori.

    Si saluta la giuria demoscopica ed entra subito Belen Rodriguez dall’ormai classico ascensore.

    Sanremo2011 Morandi Belen 16 2 2011

    Convenevoli, complimenti e dialoghetto stantio di rito: “La prima persona a cui ho pensato stamattina è la mia mamma, poi a una persona grazie alla quale sono qui, con cui litigo spesso, ma con la quale ho sudato, anche dormito insieme…”. Ahahhahaha vogliono farci credere che è Corona, ahahahahaahah. L’anello al naso non ce l’abbiamo: entra ovviamente Elisabetta Canalis. E via di convenevoli, con la Canalis che dichiara persino di essersi commossa e dà un bacio a Belen. Si svela uno spacco sulla schiena vertiginoso in abito bianco firmato Pucci: dubitiamo che indossi intimo… Decisamente più sciolte stasera le due: ridono perfino!

    sanremo2011 belen canalis bacio

    Ma inizi la gara: scaletta non rispettata. Inizia Nathalie con Vivo Sospesa. E al secondo ascolto la canzone si conferma piacevole, interessante, sebbene maltrattata dai critici musicali.

    Sanremo2011 Nathalie seconda serata

    Elisabetta si arruffiana un attimo la giuria demoscopica saluntandola e il tormentone della serata diventa l’attesa degli ospiti internazionali (come ieri si giocava sull’arrivo di Belen e Canalie).

    Ma subito secondo artista, Al Bano in Amanda è Libera. Orgoglioso del suo testo, inevitabilmente quando canta Al Bano ci si concentra sulla voce: e questa specie di ballata la sacrifica, che piaccia o no. E come commenta giustamente un amico del gruppo di ascolto fa molto folk russo (per la precisione ci suggeriscono Zecchino d’Oro russo…): del resto il suo mercato di riferimento ormai è al di là degli Urali. E sul motto ‘stiamo uniti’ parte telepromozione.

    Sanremo2011 albano seconda serata

    21.46

    Ieri hanno fatto tremare i piani alti della Rai, per oggi hanno promesso di fare ancora peggio, di toccare un intoccabile” dice Morandi. Ed entrano LUCA E PAOLO, che cantano un medley di Morandi, serio questa volta (sigh!). Però ottimamente mixato… riuscire a far ridere sul repertorio di Morandi non è da tutti.

    sanremo2011 luca paolo seconda serata

    E partecipa anche Morandi, a sorpresa se si considera la reazione di Mazzi, che quasi salta sulla poltroncina di prima fila.

    sanremo2011 Luca Paolo morandi medley

    Ma tocca ai favoriti: ecco Emma Marrone con i Modà in Arriverà. Più si ascolta più si fa ascoltare, non c’è che dire. Bello stasera l’outfit di Emma, con abito grigio corto, che riscatta un po’ il ‘sacchetto’ di ieri sera, come è stato crudelmente definito da qualcuno nei tanti salotti tv che fanno da corollario al Festival.

    Sanremo2011 Emma Marrone Modà seconda serata

    Pausa con Paolo e Canalis in un sapido siparietto sugli attori preferiti dai due…

    Avrebbe giurato che non sarebbe mai tornata al Festival ma eccola qui” dice Paolo: ed entra Patty Pravo, con capello sciolto e mise più casual di quella di ieri (e non era difficile), anche se spunta una canotta di pizzo dal sapore nude look. Canta (?) Il Vento e le Rose: l’attacco è uguale a un’altra canzone di Patty… o forse a tutte, mah! Noi aspettiamo, però, il duetto con Morgan (sempre che arrivi a venerdì sera… la canzone, eh!).

    Intermezzo con Luca e Belen (perfetta parità, il bilancino è sempre in funzione). Giusto uno scambio di battute (telefonate) prima di introdurre Tricarico, con Tre Colori. E dire che l’autore di questa canzone voleva proporla allo Zecchino d’Oro (e in effetti…): ma ha ottenuto 9 sia da Luzzatto Fegiz (Corsera) che dalla Venegoni (Stampa) e raccoglie il primo applauso della serata della sala stampa. Il premio della critica è dietro l’angolo…

    Sanremo2011 Tricarico seconda serata

    Intermezzo con Luca, Paolo e Morandi che commentano con ‘sufficienza’ l’avvenenza delle due primedonne (“Belen? E’ un tipo…” dice Paolo) e pubblicità.

    22.13

    Si rientra dal nero con Luca e Paolo che continuano a mettere a giro Morandi, un vero e proprio monumento d’Italia (“Tipo Pompei” dice Paolo, “meglio dirne un altro…” risponde Luca). E i due ironizzano sulla palla dalla quale lo hanno fatto uscire questa sera a inizio serata: “Dai, diccelo che ti hanno dato dei soldi in più per uscire da quella palla!”. E quando arrivano gli immancabili fiori, Paolo esclama: “Non ce l’aspettavamo!” scatenando l’ilarità di tutti, palco e platea, mentre Luca porta il suo ‘mazzone’ a Mazza per chiedere scusa per Ti Sputtanerò di ieri sera. Ma per stasera? Abbiamo l’acquolina.

    Ma è il momento di Luca Madonia e Franco Battiato in L’Alieno. E non se ne abbiano a male i fans di Battiato, ma di lui ci sembra sopravvivano in questo pezzo solo le inconfondibili tastiere elettro. Applausi a scena aperta quando entra Battiato, come sempre a metà brano: beh, se la cantasse solo lui sarebbe davvero tutto diverso…

    Tocca quindi a Morandi e Belen presentare Max Pezzali con Il Mio Secondo Tempo: beh, iniziare una nuova vita riprendendo la strada della vecchia non ci sembra una grande idea. Però almeno stasera ha messo via la camicia da boscaiolo per una più accettabile maglietta nera sotto giacca nera, ma il jeans è di quelli consunti.

    Sanremo2011 Pezzali seconda serata

    Entrano i La Crus con Io Confesso: non ci entusiasma questo pezzo, per quanto l’attacco e l’inciso retrò possano consolare i nostalgici dei Festival d’antan. Lento, diremmo ‘moscio’, ma la sala stampa apprezza. Vabbè, l’eta media non aiuta… Stiamo uniti, pubblicità.

    22.33

    E’ il momento di Andy Garcia, che scende dall’ascensore e viene accolto da Morandi, che conduce l’intervista. Ed Elisabetta? Non doveva curare lei le interviste per sfoggiare il suo inglese?

    Sanremo2011 Andy Garcia2

    “Mi sento italiano – dice Garcia – per digestione… mangio molto italiano…” ahhh, fondamentale. Solite domande sull’Italia, sulla sua cultura, solito riferimento a ‘O Sole Mio, sviolinata allo stivale etc etc etc … già visto e sentito tutto, purtroppo.

    Sanremo2011 andy garcia1

    “Anche in America c’è san Valentino?”… ussignur! “Hai una moglie e quattro figli, vero?”… ma che è? “Sei un bravo marito, non all’italiana, vero? Ti comporti bene?” e la domanda potrebbe sfociare nell’attualità politica, sfiorata solo con i ricordi di Cuba, da cui Andy è andato via e non è mai più tornato. E sai quanto se ne frega Garcia che domani Sanremo domani festeggia i 150 anni dell’Unità…

    Ma sfoggia le sua abilità di pianista, attorniato da Belen e dalla Canalis, che entrano in scena: affettuso il saluto con Elisabetta che si dice felice di vederlo qui a Sanremo (oltre che negli eventi mondani di Los Angeles, sembra far sottintendere). E Garcia canta Cuba Libre, con Morandi: “Vorrei che Cuba fosse libera, come l’Italia” dice Garcia. La Rai apprezza. Peccato che il pezzo venga modificato con ‘inserti’ del tipo “Benvenuto a Sanremo” con Garcia che fa l’eco (“Sanremooo”).

    Sanremo2011 Morandi Garcia belen canalis

    22.48

    Si riprende con la gara: tocca a Luca Barbarossa e Raquel del Rosario, con Fino in Fondo. Non sarà il successo dell’estate, ma è una delle poche canzoni di questo Festival con un inciso memorizzabile (“Su su nel cielo… giù giù nel mare”), per quanto elementare. E a noi manca terribilmente Credimi Ancora di Mengoni…

    Ohh, un po’ di ritmo con Davide Van De Sfroos e il suo Yanez. Non cambia stile musicale per Sanremo (come dicevamo ieri), ma a quanto pare neanche abito. E la sala stampa balla.

    sanremo2011 van de sfroos seconda serata

    Domani sera la puntata inizia alle 20.40: la serata è particolare e poi c’è Benigni. Pubblicità.

    23.06

    E’ il momento di LUCA E PAOLO: ironizzano sulle polemiche di ieri. “Tutti aspettano qual nome che continua ad essere la nostra fonte d’ispirazione, il pelato, quello che lotta contro la mafia… Ma sì Saviano!” dice Paolo. E Luca: “ma non puoi scherzare su Saviano..”; Paolo: “Per carità giornalista bravissimo, ma con delle pause…. ‘In Campania (30” di pausa) c’è la camorra; dove parcheggiano i camion (pausa 30”) si mangia bene’… e lo sappiamo”. Si continua su Santoro che da 15 dice che lo vogliono chiudere, si passa a Fini, sempre con Luca che invita Paolo a non fate satira sui ‘buoni’, ‘perché la satira si fa solo su di lui, ‘quello pelato, che fa le strigliate al direttore della Rai, che pensa solo ai fatti suoi, che un giorno dice una cosa e il giorno dopo il contrario, che c’ha una casa grandissima a Roma e tutti vanno là, fa il bello e il cattivo tempo…”; “Ahhhh ho capito” dice Paolo e accenna all’initazione di Papa Ratzinger…e sapevamo che lì sarebbero andati a parare.

    Niente canzoncina, purtroppo ma sono riusciti a prendersela con tutti, icone della sinistra, i buoni, e Berlusconi, il cattivo. Bravissimi…

    La gara riprende con Vecchioni, accolto da un’ovazione dell’Ariston. Chiamami Ancora Amore è bella, bella, bella e basta. E a termine dell’esibizione l’Ariston scoppia dagli applausi: il teatro ha decretato il suo vincitore.

    Sanremo2011 vecchioni seconda serata

    Ultima canzone in gara quella di Giusy Ferreri, Il Mare Immenso (ma perché salutano in continuazione la giuria demoscopica… solo per avere gli applausi?). La canzone non convince e tra un po’ sapremo i nomi degli altri due eliminati. Telepromozione.

    23.30

    Si rientra per dare il microfono a Belen Rodriguez che canta Malo (necessario?). Balla come una forsennata, ma la voce non s’incrina: il dubbio playback in questi casi viene…

    Sanremo2011 belen canta

    In attesa del verdetto dei Big, si spiegano le procedure di voto e di televoto per i Giovani. Le canzoni dei Giovani, infatti, sono votate dal pubblico a casa e dagli orchestrali. Sono in gara Serena Abrami, Anansi, Gabriella Ferrone e Raphael Gualazzi. Due di loro non arriveranno alla finale di venerdì e il televoto si apre subito.

    Si inizia con Serena Abrami con Lontano da Tutto, scritto da Niccolò Fabi (codice 21). Queste canzoni sono ormai edite e qui si sente tutto Fabi: bella, piacevole e intensa. E sarà soddisfatto chi ama Fabi.

    Piccolo incidente di percorso: Morandi, Luca e Paolo hanno sbagliato a dare il numero per televotare. E parte un siparietto simpatico: Morandi contesta il testo letto, nel quale non si specifica che con ‘chi chiama da casa’ si intende chi chiama da telefono fisso. “ma perché questo deve sempre spaccare i maroni!” dice Luca.

    Piccolo incidente anche dopo: Elisabetta presenta Anansi, ma aspetta che intervenga Morandi, che intanto è sparito: tocca a lei, quindi, leggere tutto… vuoi vedere che ora fanno fare un annuncio singolo anche a Belen?

    Ma concentriamoci su Anansi con Il Sole Dentro. Ritmata e canticchiabile, ma ce la farà contro la Abrami e Gualazzi?

    23.51

    Tocca a Gabriella Ferrone con Un Pezzo d’Estate. E finalmente con i giovani si sente un po’ di musica piacevole e accattivante a Sanremo 2011. Hit dell’estate 2011?

    E tocca a Raphael Gualazzi, presentato da Morandi come artista ormai affermato (vero, ma per ora furi i confini). Per lui Follia d’Amore. E sembra di sentire le sonorità di Sergio Cammariere, mescolato con la verve di Simone Cristicchi, con in sottofondo di Fred Buscaglione: un mix esplosivo, arricchito dalla singolarità di Gualazzi. Signori, a Sanremo è arrivata la Musica: ben fatta, ben pensata, ottimamente arrangiata… insomma che piaccia o meno qui c’è qualcosa, rispetto al ritrito dei Big.

    00.04

    Dopo la telepromozione stop al televoto per i Giovani, mentre si preparano le ballerine di Pole Dance: per stigmatizzare il loro intervento, prima un omaggio di Luca e Paolo a Ric e Gian (questa volta sì che si omaggia un ‘vero’ duo comico), in una delle loro gag più famose, lo spogliarello con i giornali. Un ricordo per Gianfabio Bosco, scomparso da poco.

    Sanremo2011 Luca Paolo Ric Gian

    Ah, ma non arrivano le ragazze della Pole Dance, bensì Eliza Doolittle. Inizia a intervistarla Elisabetta, perché Morandi non si trova. Dopo la tensione di ieri, stasera sembra che il gruppo si stia lasciando andare un po’ troppo: Morandi si perde nel backstage e si impappina, Luca e Paolo hanno qualche problema col gobbo, la Canalis ogni tanto vaga sperduta sul palco; la più presente a se stessa sembra Belen. E Morandi continua a chiamarla Eliza e non ‘elaiza’. La Canalis interviene su Morandi per invitarlo a non dire che la canzone di Eliza Doolittle è molto popolare perché colonna sonora della campagna di una compagnia telefonica (Vodafone), un po’ da maestrina. Morandi è stanco, non ne può più e si vede.

    Sanremo2011 eliza Doolittle

    Ma siamo al verdetto dei giovani: fuori Anansi e Gabriella Ferrone, passano il turno Serena Abrami e Raphael Gualazzi (risultato scontato).

    00.24

    E siamo alla Pole Dance, erroneamente confusa con la Lap Dance, dice Morandi nel presentarla. E in effetti è vicina all’arte circense più che ai night club.

    Sanremo2011 pola dance

    00.29

    E siamo al verdettO: la busta è sul palco e si parte con le canzoni che passano il turno.

    Ammessi Van De Sfross, La Crus, Nathalie, Tricarico, Madonia e Battiato, Giusy Ferreri, Vecchioni, Barbarossa e Raquel del Rosario, Max Pezzali (la cosa si fa dura), Emma e i Modà.

    FUORI AL BANO e PATTY PRAVO. Altro verdetto inatteso, non credevamo che Al Bano cadesse sotto il giogo della Giuria Demoscopica; sulla Pravo qualche sospetto potevamo averlo (la leggenda non basta). Immaginiamo Al Bano furioso al ristorante: ma per lui e Patty Pravo si apre la possibilità del ripescaggio domani. Scommettiamo che a rientrare in gara saranno Al Bano e la Tatangelo? Pistolotto di Morandi sul download illegale, dannoso per la musica italiana, e poi saluti finali con tutta la squadra sul palco.

    Puntata più lunga che si chiude alle 00.40: gli ospiti internazionali non servono all’economia del Festival, sono anni che lo si dice, ma ogni anno a incaponirsi. L’appuntamento è per domani alle 20.40 per la serata dedicata all’Unità d’Italia, con Roberto Benigni. A domani e buonanotte.

    Ps. Qualcuno dia le vitamine a Morandi: è stremato!