Sanremo 2011, la Clerici non ci sarà

Sanremo 2011, la Clerici non ci sarà

Antonella Clerici non indente bissare l'esperienza sanremese: non condurrà Sanremo 2011

    La Clerici tra le ballerine del Moulin Rouge

    Come è ormai tradizione da qualche anno, a metà del Festival di Sanremo si inizia a ragionare sui conduttori del prossimo anno. Nonostante le prime due serate boom, Antonella Clerici ha deciso che il prossimo anno non tornerà a condurre Sanremo, seguendo le orme dell’amico Paolo Bonolis. “Questa esperienza va fatta una volta ogni tanto. E poi adesso mi scade il contratto, subito dopo il Festival, e a settembre parleremo del futuro” ha detto la Clerici ai giornalisti. Prende tempo o la domanda è semplicemente intempestiva?

    Chiedere a un soldato se sarebbe pronto a imbracciare ancora il fucile per impegnarsi in un’altra guerra mentre è ancora sotto il fuoco nemico probabilmente potrà avere solo un tipo di risposta: no. Nonostante il furore patriottico, l’educazione militare, etc. la volontà di salvarsi la pelle e di mettersi definitivamente al riparo dai rischi è l’istinto più forte. E così anche Antonella Clerici ha risposto a chi le domandava se l’anno prossimo farà il bis a Sanremo con un diniego. Non tanto convinto, a dire il vero, visto che mette avanti questioni contrattuali e progetti futuri, che al momento sembrano non contemplare l’Ariston se non per accompagnare i piccoli talenti di Ti Lascio Una Canzone, che riparte su RaiUno il 27 marzo.

    Antonella, quindi, tornerà sul luogo del delitto, di certo con responsabilità e ansie diverse: prima di gettarsi nuovamente nel tritacarne sanremese vale la pensa pensarci un po’ su.

    L’anno scorso per Bonolis fu la stessa cosa: di fronte ad ascolti record la proposta non poté che essere ‘Resta con noi, non ci lasciar’, con Del Noce che era pronto a firmargli un contratto vita natural durante. Ma Bonolis disse di no, “bisogna avere un’idea“, salvo poi annunciare che se gliel’avessero proposto quasi quasi qualcosa in mente se la sarebbe fatta venire.

    Il Festival resta la croce e la delizia di una carriera tv che si rispetti: Antonella, però, ha già in mente un sostituto e lancia Francesco Facchinetti. Cosa ne penserà mamma Rai?

    389