Sanremo 2011: Al Bano, Amanda è libera (testo)

Sanremo 2011: Al Bano, Amanda è libera (testo)

Ecco il testo di Amanda è libera, la canzone con cui Albano sarà in gara tra i Big del Festival di Sanremo 2011

da in Festival di Sanremo 2013, Festival di Sanremo 2011
Ultimo aggiornamento:

    albano carrisi al festival di sanremo 2011, testo Amanda è libera

    Per la sua quindicesima volta all’Ariston Albano Carrisi ha scelto una canzone di denuncia, Amanda è libera, ispirata al tragico omicidio di una 28enne nigeriana, Doris Iuta, arrivata in Italia con la promessa di un lavoro, costretta poi invece a prostituirsi e infine uccisa alla vigilia di Pasqua nel marzo 2008 su una strada provinciale vicino a Livorno. Un brano che non è solo contro la violenza sulle donne ma contro la violenza verso tutto il genere umano, ha spiegato il cantautore di Cellino San Marco. Dopo il salto il testo di Amanda è libera con cui Al Bano sarà in gara tra i Big del Festival di Sanremo 2011.

    Giovedì 17 febbraio, nella serata che il Festival di Sanremo 2011 dedicherà all’Unità d’Italia, Al Bano interpreterà il Va’ pensiero dal Nabucco di Giuseppe Verdi, mentre venerdì canterà in duetto con Riccardo Scamarcio. E ora ecco il testo di Amanda è libera, in gara nella categoria Big del Festival.

    AMANDA E’ LIBERA (Al Bano Carrisi, F. Berlincioni, A. Paoletti)

    Nell’aria tiepida della periferia
    Amanda è libera piena di fantasia
    sembra più piccola degli anni che lei ha
    curva come una virgola di una frase a metà
    occhi che sognano giorni di libertà
    una speranza che sembra un’eternità
    branco di uomini ricchi d’infamità
    promesse solite che Amanda non sa
    Amanda è libera come una rondine
    sopra le nuvole della sua ingenuità
    Amanda è libera, serena e fragile
    ora può ridere, è giusto alla sua età…
    ora può vivere nella nuova realtà
    Amanda è un «numero», l’han messa in regola
    lungo l’asfalto che è nero di povertà
    notti di Venere, piene di oscenità
    giorni di cenere senza più dignità
    Amanda è libera dentro una lacrima
    che bagna l’anima e la sua ingenuità
    Amanda è libera solo nell’anima
    dentro una macchina che più strade non ha
    Amanda è immobile sembra sorridere
    a chi si ferma lì chiedendosi: PERCHE’?
    Amanda è un angelo che amava vivere
    Amanda è un angelo di un volo a metà
    Amanda è un angelo che amava vivere
    Amanda è un angelo di un volo a metà.

    390

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Festival di Sanremo 2013Festival di Sanremo 2011