Sanremo 2010, Valerio Scanu eliminato

Valerio Scanu e I Sonohra sono i due Big eliminati della seconda serata del Festival di Sanremo 2010

da , il

    Verdetto a sorpresa per la seconda serata del Festival di Sanremo che si è appena conclusa: la giuria demoscopica dell’Ipsos ha (momentaneamente) mandato a casa Valerio Scanu, idolo di Amici 8, e I Sonohra. I due Big si aggiungono a Nino D’Angelo, Toto Cutugno e il trio Pupo, Emanuele Filiberto di Savoia e Luca Canonici, che domani si confronteranno coi i duetti illustri per conquistare i due posti disponibili per il rispescaggio, deciso dal televoto e dalla Sanremo Festival Orchestra. L’uscita di Scanu, però, non se l’aspettava nessuno.

    Dopo il trionfo di Marco Carta, la battuta d’arresto di Valerio Scanu, che non ha raccolto i consensi della giuria demoscopica e ha registrato anche commenti non proprio entusiastici dai critici: siamo certi che l’eliminazione da Sanremo 2010 di Valerio Scanu e della sua Per Tutte le Volte Che, scritta da Pierdavide Carone, sia momentanea. Con la discesa in campo delle truppe cammellate del televoto, l’armata Scanu potrà far rientrare in gioco il ventenne sardo che stasera era apparso anche più sicuro e convincente nell’esibizione del suo brano.

    Uno mezzo smacco per la corazzata Amici, per ora sconfitta sul campo dal binomio X Factor composto da Marco Mengoni e Noemi che – stando agli applausi tributati loro alla notizia del passaggio del turno – sono riusciti a conquistare ‘trasversalmente la giuria demoscopica insieme a Malika Ayane, che resta tra le favorite alla vittoria. Apllausi anche per Povia che nonostante il messeggio a sostegno della causa di Beppino Englaro riesce a conquistare il pubblico sanremese.

    Che dire? Beh, i fans di Valerio e del talent di Maria De Filippi potranno consolarsi con l’anticipazione del duetto con Alessandra Amoroso, che a questo punto dovrebbe avvenire già domani, nella terza serata di Sanremo 2010.