Sanremo 2010: no di Carla Bruni, in forse Pupo

Carla Bruni non parteciperà alla serata della Leggenda del Festival di Sanremo 2010, è risentita per la 'citazione' nel brano di Simone Cristicchi

da , il

    Carla Bruni non parteciperà al Festival di Sanremo 2010. A una notizia del genere possiamo certo sopravvivere, piuttosto è curioso il motivo del rifiuto: pare sia risentita per l’ironia su Sarkozy (e su di lei) contenuta nel pezzo di Simone Cristicchi; meglio, quindi, non prestare il fianco a ulteriori polemiche. Chi invece ci sta valutando l’ipotesi di non salire sul palco dell’Ariston, pur avendo un brano in gara nella sezione Big è Pupo, che dichiara addirittura di voler rinunciare al Festival: è stanco di tutte le polemiche su Emanuele Filiberto e vuole avere la possibilità di cambiare il testo della canzone.

    Partiamo dalla signora Carla Bruni in Sarkozy: il suo nome al Festival circola da giorni, per la soddisfazione di Antonella Clerici, che ieri pomeriggio dev’essere sobbalzata sul divano quando ha sentito da Massimo Giletti a L’Arena che Carlà non parteciperà più perché ‘offesa’ dal testo di Meno Male di Simone Cristicchi, nel quale il cantautore ironizza su di lei e sulla sua storia con il Presidente francese, ma soprattutto sulla nostra debolezza, tutta italica, di lasciarci prendere dal gossip e tralasciare le cose importanti. Ecco le parole che l’avrebbero spinta a non accettare l’invito secondo l’ipotesi avanzata da Giletti: “Meno male che c’è Carla Bruni / Siamo fatti così sarko-no sarko-si / Che bella Carla Bruni / Se si parla di te il problema non c’è … La gente non ha voglia di pensare cose negative / La gente vuol godersi in pace le vacanze estive / Ci siamo rotti il pacco di sentire che va tutto male / Della valanga di brutte notizie al telegiornale / Che cosa dice Carla Bruni? / Come si veste Carla Bruni? / Che cosa mangia Carla Bruni? / E’ uscito il nuovo disco di Carla Bruni! / Che cosa pensa Carla Bruni? / Come cammina Carla Bruni? / Come si trucca Carla Bruni? / Tutti più felici con Carla Bruni“.

    A noi sembra più un attacco, tutto motivato, ai nostri Tg più che alla Première Dame, che riteniamo troppo furba e intelligente per non capire l’intento di Cristicchi. Ma tant’è, Carlà non duetterà giovedì con Gino Paoli su Una Canzone d’Amore nella serata dedicata alla Leggenda del Festival.

    Anche Pupo, a quanto pare, vorrebbe tornare sui suoi passi. Lui, che ha portato a Sanremo – e a I Raccomandati di RaiUno – il Principe Emanuele Filiberto di Savoia per cantare un inno all’Italia, Italia Amore Mio, ha detto a Massimo Giletti di star seriamente pensando alla possibilità di non andare a Sanremo. “Se non mi sarà data la possibilità di cambiare fino all’ultimo momento il testo della canzone che porterò in gara al Festival, potrei anche decidere di non partecipare” ha detto Pupo ieri pomeriggio. E anche di questo, eventualmente, ce ne faremo una ragione.