Sanremo 2010: live della seconda puntata

Sanremo 2010: live della seconda puntata

La cronaca in diretta della seconda serata del Festival di Sanremo

da in Antonella Clerici, Festival di Sanremo 2013, Primo Piano, festival di sanremo 2010
Ultimo aggiornamento:

    Antonella Clerici

    Mancano pochissimi minuti all’inizio della seconda serata del Festival di Sanremo! C’è grande attesa per la conduzione di Antonella Clerici, che ha “promesso” di essere più scoppiettante in questa serata. Inoltre, finalmente sentiremo i primi artisti della Nuova Generazione, soltanto due di loro però passeranno il turno. Mentre tra i big stasera avremo altre due eliminazioni. Grande attesa per la Regina Rania di Giordania, che insieme a Michelle Rodriguez, le Ballerine del Moulin Rouge e i Tre Tenorini di “Ti lascio una canzone”, salirà come ospite sul palco dell’Ariston.

    ore 21.10: Si apre con la sigla, la colonna sonora di Forrest Gump e una piuma che entra all’Ariston, sul palco le ballerine del Moulin Rouge. Antonella fa il suo ingresso avvolta in un vestito argentato. Si cambierà d’abito stasera? Chissà? Antonella fa rivedere subito la clip dei tre esclusi: Pupo & Emanuele Filiberto, Nino D’Angelo e Toto Cotugno.
    ore 21.21 – Entra sul palco Povia, canta La Verità. Ma che capelli ha? :D Purtroppo su Povia si può dire di tutto, ma le sue canzoni rimangono nel cervello. Già noi sappiamo a memoria il ritornello! E voi? Anche quest’anno notiamo alle sue spalle la corista Monia Russo, che già lo aveva accompagnato sul palco lo scorso anno.

    ore 21.26 – E’ il turno di Noemi, che canta “Per Tutta La Vita”. La sua canzone continua a non convincerci del tutto. Ma lei ha una voce che compensa tutto, anche se si nota qualche incertezza (memoria?) nell’esecuzione. Ma nel complesso il giudizio è positivo.
    ore 21.31 – Sulle note di “Mistero” fa il suo ingresso Enrico Ruggeri, che canta “La notte delle Fate“, diretto sempre dalla moglie Andrea Mirò. Ruggeri dimostra sempre una grande energia, ma che possiamo farci se la melodia ci continua a ricordare “Mistero” anche al secondo ascolto?

    ore 21.39 – Su “We are the world” fanno il loro ingresso i Tre Tenorini di “Ti Lascio una canzone”. Antonella Clerici li trova “cresciuti”. Al via l’esibizione di “Granada” di Claudio Villa. Si passa ad “Un amore così grande” sempre del grande Villa. Il pubblico applaude, ai bravi tenori e sicuramente all’omaggio a Claudio Villa.
    ore 21.48 – I Tre Tenorini presentano il neo-papà Fabrizio Moro che canta “Non è una canzone“. Non sarà una canzone, ma è uno dei brani in gara che ci piace di più. Moro si conferma uno dei pochi che riesce a portare sul palco (e in conferenza stampa, poi vi racconteremo) temi sociali di grande spessore.

    ore 21.53 – La Clerici (a cui il vestito non dona per nulla) presenta Malika Ayane che canta “Ricomincio da qui“. Ottima esecuzione, voce splendida ma la canzone continua a non convincerci più di tanto… Ma sarà che da lei ci aspettavamo il massimo, proprio per la sua bravura.
    ore 21.57 – La Clerici chiede se è vestita bene, perchè non vuole sfigurare davanti alla regina Rania di Giordania… Povera Antonellina, ma perchè l’hanno vestita così?

    ore 22.04 – Ecco Irene Fornaciari a piedi nudi, accompagnata dai Nomadi, con “Il mondo piange“. L’ottima impressione di ieri è confermata. Un pezzo intenso, anche grazie all’apporto dei Nomadi. E’ una delle canzoni migliori ascoltare finora. E Irene, quando “raschia la voce” ricorda tantissimo suo padre “Sugar”.
    ore 22.10 – Sta per arrivare la Regina Rania di Giordania. Parte un video di presentazione. Ed eccola qui, con un bellissimo abito nero e lungo fa il suo ingresso, bellissima ed elegantissima. Come in una chiacchierata tra amiche, Antonella chiede a Rania come ha conosciuto il Re suo marito e come lui si è comportato nella fase del corteggiamento. Antonella potrebbe parlare di temi importanti con Rania, ma invece continua a fare domande sulla vita quotidiana della regina. Peccato, un’occasione sprecata… Speriamo che l’intervento cambi tenore. Beh, almeno si parla dell’iniziativa “One Goal”, di cui la regina è testimonial, a favore dello studio dei bambini nei Paesi del Terzo Mondo. Omaggio dei Tre Tenorini a Rania di Giordania, con “‘O Sole mio”. Standing ovation!

    ore 22.35 – E si ritorna alla gara… Salgono sul palco i Sonohra, con “Baby”. Niente, la canzone non lascia per niente il segno…
    ore 22.41 – Arriva Irene Grandi con “La cometa di Halley”. Piena di energia, anche stasera la Grandi ci convince e ci piace. Ottima interprete e grande testo di Francesco Bianconi dei Baustelle.
    ore 22.47 – Arriva il “giovane” Valerio Scanu, con il suo foulard d’ordinanza, canta “Per tutte le volte che”. Pensare che la canzone è stata scritta da un altro giovane “amico di Maria De Filippi”, ma di giovane (lo ribadiamo) non proprio nulla purtroppo. Valerio svecchiati un po’ e ritira fuori la grinta che dimostravi ad Amici, che la personalità ce l’hai! ;)

    ore 22.52 – Antonella ringrazia tutte le sue colleghe (Carlucci, De Filippi, Hunziker e altre) che hanno gioito per il suo successo di ieri sera.

    ore 22.52 – E’ il turno di Cristicchi con la sua “Menomale“. Divertente e simpatica, grande Cristicchi!

    ore 23.04 – La Clerici si scusa per gaffe nel lanciare la pubblicità (“La dò”) e annuncia il momento “Avatar“. Dopo la clip, entra Michelle Rodriguez protagonista del film che ricordiamo anche per il ruolo di Ana Lucia in Lost. Lei è molto bella e femminile ed è raro vederla sullo schermo in questi panni. Antonella minaccia di trasformarsi Avatar… Ecco spuntare sullo schermo una Clerici verde e con i capelli gialli. La Rodriguez ci deride: “avete una grande tecnologia in Italia”. :D
    ore 23.16 – E’ il momento di Marco Mengoni, oggi vestito di scuro. Canta “Credimi Ancora”. A molti la canzone non piace ed effettivamente avrebbe potuto averne una migliore. Ma Marco si conferma anche stasera un vero talento, e ben vengano i Talent Show se ci permettono di vedere a Sanremo uno come lui!

    ore 23.22 – Arriva Arisa con le Sorelle Marinetti canta “Malamorenò”. Il ritornello è orecchiabilissimo, già lo canticchiano tutti. Grandissime le Sorelle Marinetti! Sono finite le esibizioni dei Big, tra poco conosceremo i nomi dei due esclusi di questa sera, che poi potranno essere ripescati insieme a D’Angelo, Pupo & CO e Cutugno. E poi tra poco si partirà con la Nuova Generazione, finalmente!
    ore 23.25 – Esibizione (bella) delle ballerine del Moulin Rouge. Arriva anche Antonella?? Eccola qui che balla il can can, con una gonna tricolore. Sinceramente, uno spettacolo che non avremmo mai voluto vedere…

    ore 23.33 – Finalmente arrivano i giovani! Per loro una serata dura, su 5 ben 3 torneranno a casa. A votare al 50 per cento il televoto e il 50 per cento i maestri di orchestra.



    ore 23.35 – Arriva Nina Zilli, nome d’arte dedicato a Nina Simone, che canta “L’uomo che amava le donne“, diretta da Andrea Mirò. La sua voce è potente e il suo stile lo potremmo paragonare (in maniera molto ardita) a quello di Mina, perlomeno c’è qualcosa che ce la ricorda. Bella la canzone e lei è brava e bella. Gli applausi in sala stampa sono i più convinti, neanche per i Big.



    ore 23.39 – Antonella si è cambiata d’abito, ma sempre in paillettes argentate… Ora arrivano i Broken Heart College con “Mesi“. Sappiamo che Nicolò non sta tanto bene, speriamo che vada tutto bene sul palco.
    Il biondino non è molto in forma e stecca, ma per stavolta è perdonato… La canzone è molto orecchiabile, sicuramente troppo. Sono i primi candidati all’esclusione.



    ore 23.45 Entra Mattia De Luca con “Non parlare più”, testo scritto da Tricarico. La canzone è molto sofisticata e lui è bravo ad interpretarla. Ma temiamo che il pubblico possa mandarlo a casa…

    ore 23.55 – Fa il suo ingresso Jacopo Ratini che canta “Su questa panchina“. Ci ricorda un po’ Daniele Silvestri con un tocco di Alex Britti e un’eco alla Povia nel ritornello. Ma lui è molto carino (e non guasta) e si vede che sa quello che fa lì sul palco.



    ore 23.59 – Ultimo artista in gara per stasera: Luca Marino con “Non mi dai pace” e la chitarra in mano. La canzone è sfacciatamente sanremese, potrebbe superare lo scoglio eliminazione.

    ore 0.11 – E’ arrivata la busta, con gli esclusi della Nuova Generazione. Eliminati: De Luca, Ratini e Broken Heart College. Passano: Luca Marino e Nina Zilli.
    ore 00.17 – Arriva la busta con i risultati dei Big. Eliminati: Scanu e Sonohra. Povero Valerio, confidiamo nelle “scanine” che lo ripeschino. Per i Sonohra un addio senza rimpianto. Ecco qui il quintetto che andranno domani stesso al ripescaggio: Cutugno, D’Angelo, Pupo & CO, Scanu e Sonohra. Votate e ripescate! Noi vi auguriamo la buonanotte! Anche stanotte di va a letto presto! ;)

    1781

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Antonella ClericiFestival di Sanremo 2013Primo Pianofestival di sanremo 2010