Sanremo 2010, la Clerici invita Bonolis

Sanremo 2010, la Clerici invita Bonolis

E alla fine l'invito è giunto: dalle pagine di Sorrisi Antonella Clerici ha invitato Paolo Bonolis a partecipare al Festival di Sanremo 2010

    E alla fine l’invito è giunto: dalle pagine di Sorrisi Antonella Clerici ha invitato Paolo Bonolis a partecipare al Festival di Sanremo 2010. Immaginiamo che Paolo farà di tutto per tornare sul palco dell’Ariston. In alto Antonella Clerici ospite della prima puntata di Chi Ha Incastrato Peter Pan?.

    Lo scambio di ‘cortesie’ tra Antonella Clerici e Paolo Bonolis continua: forti dell’amicizia nata anche sul palco di Sanremo 2005, Antonella, diventata regina dell’Ariston, coglie l’occasione per chiedere a Paolo Bonolis di farle da partner nella prossima edizione del Festival, in onda su RaiUno dal 16 al 20 febbraio.

    Lo stesso Bonolis si era proposto qualche giorno fa, dicendosi disposto a partecipare e Antonella non si è fatta sfuggire l’occasione. Per la Clerici sarebbe il segno della continuità con il festival dei record dello scorso anno, un imprimatur non da poco. Intanto dice di star lavorando a questa edizione – che si preannuncia un porto di mare con ospiti e partecipazioni straordinarie – con serenità ed entusiasmo, anche se non può non riconoscere che si tratta della sua grande occasione.
    In ogni caso il palco dell’Ariston le ha portato fortuna: basti pensare alle due edizioni di Ti Lascio una Canzone, che ha dominato nelle scorse primavere Rai.

    Lo stesso non si può dire di Tutti Pazzi per la Tele, cancellato dopo solo due puntate: Antonella non può esimersi dal rispondere suo risultati di questo show, che l’anno scorso ha raccolto un notevole successo e che invece nella seconda edizione ha fatto flop.
    Partiamo col dire che è dai tempi di Elisa di Rivombrosa che una fiction non andava così bene – si difende la Clerici -, ma ciò non toglie che ci sono stati problemi da parte nostra: la prima puntata non era costruita come sappiamo fare“. “D’altronde – continua la Clerici – gli ospiti più importanti erano venuti lo scorso anno, senz’altro non c’era più la novità e il genere è inflazionato,basti pensare a I Migliori Anni.Con queste premesse non avremmo potuto ripetere il successo dello scorso anno, però con un altro giorno di mesa in onda saremmo andati meglio“.
    Queste le spiegazioni date dalla Clerici, ma a dire il vero ci sembrano un po’ debolucce: a parte la collocazione di palinsesto, rivelatasi ‘sfortunata’ causa L’Onore e il Rispetto 2, non si può dire che tutti i personaggi forti sono stati giocati nella prima edizione, ci sembra riduttivo. Anche l’appunto al genere inflazionato ci sembra ‘ridondante’, visto che Tutti Pazzi per La Tele è arrivato a Conti già avviato.
    In ogni caso la Clerici preferisce far finta che non sia successo nulla: “Non lo reputo un flop, per me è come se quest’anno lo show non lo avessi fatto“: e sentiamo il sapore di Letenox in questa decisione (per scoprirne di più sul Letenox seguiteci nei prossimi giorni).

    Ora c’è spazio solo per Sanremo, dove Antonella non sfoggerà più le sfarzose e spumose collezioni di Gai Mattiolo ma si presterà a far da modella alle creazioni di Donatella Versace. Lo stile ha la sua importanza a Sanremo, città della quale ora Antonella è anche cittadina onoraria. Festeggerà l’investitura con Bonolis al suo fianco? Aspettiamo le manovre di Mediaset e Rai per vedere se il ‘sogno’ di Antonella, quello di avere Bonolis al suo fianco almeno per una sera, riuscirà a realizzarsi.

    636

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI