Sanremo 2010, indiscrezioni sul testo di Povia

Sanremo 2010, indiscrezioni sul testo di Povia

Tv Sorrisi e Canzoni ha pubblicato qualche frase della canzone su Eluana che Povia presenterà al Festival di Sanremo 2010, in programma dal 16 al 20 febbraio

da in Attualità, Festival di Sanremo 2013, Povia, eluana-englaro, Festival di Sanremo 2010
Ultimo aggiornamento:

    Dopo il testo-bufala circolato sul web qualche giorno fa, ora è Tv Sorrisi e Canzoni a pubblicare qualche stralcio della canzone che Povia porterà al 60mo Festival di Sanremo. Cancellato Eluana dal titolo, resta solo La Verità e sembra che la posizione del cantante non sia così lontana da quella di Beppino Englaro, al quale, come raccontavamo ieri, Povia ha chiesto anche il permesso di cantare la sua storia. Ma ora del nome di Eluana non c’è più traccia, sebbene la vicenda resti riconoscibile.

    Approfittando di una lunga intervista al cantante presente nel numero in edicola, Tv Sorrisi e Canzoni ha reso nota qualche frase del testo de La Verità, in gara al Festival di Sanremo 2010 firmata da Povia. Pare sia scomparso sia dal titolo sia dal resto della canzone il nome di Eluana, alla cui vicenda questo brano è stato dedicato, suscitando gran clamore nei mezzi d’informazione. Proprio nelle ultime settimane, poi, oltre al testo-bufala comparso sul web, Povia è stato accusato di aver tratto ‘ispirazione’ da una canzone di Nicholas Rosan, arrangiata nel 2008 dall’attuale chitarrista di Povia e ora edita.

    Mamma, papà vi vorrei parlare“: inizia così il pezzo che si presenta quindi come una lettera aperta della ragazza in coma, e prosegue con “Padre, ora tienimi la mano, tienila vicino al cuore e potrai sentire che ti amo” e “Mamma, papà, un giorno ci rincontreremo e ci stringeremo forte“. Il tutto si chiude con “la vostra bambina per sempre“, senza il nome, Eluana, che campeggiava in coda alla prima versione del brano.


    Qualche altra indicazione sul tono del pezzo emerge da un botta e risposta dell’intervista al cantante: “Prima di ascoltare la canzone pensavo fosse contro la battaglia del padre di Eluana e invece la solidarietà che la figlia mostra nei confronti del padre potremme procurarle qualche problema con i suoi amici preti” confessa il giornalista a Povia, che ribatte: “E’ un inno alla vita. La ragazza dice: Ora posso correre e giocare“.

    Insomma, La Verità (titolo senza dubbio impegnativo) sarebbe a sostegno della battaglia legale del padre che alla fine è riuscito, non senza polemiche, a interrompere l’alimentazione forzata che ha tenuto in ‘vita’ per 17 anni la figlia in stato vegetativo permanente. Il testo completo sarà pubblicato su Tv Sorrisi e Canzoni il prossimo 9 febbario, nel numero dedicato al Festival. Non si ripeterà, quindi, quanto accaduto l’anno scorso, quando Povia attese la vigilia del Festival per rendere noto il testo di Luca Era Gay.

    Sul palco dell’Ariston, però, ci sarà la prova più dura, quella dell’ascolto. A presto per aggiornamenti.

    517

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AttualitàFestival di Sanremo 2013Poviaeluana-englaroFestival di Sanremo 2010
    ALTRE NOTIZIE