Sanremo 2010, ecco La Verità (Eluana) di Povia

Sanremo 2010, ecco La Verità (Eluana) di Povia

Ecco il testo de La Verità di Povia, canzone in gara al Festival di Sanremo 2010 e ispirata al caso di Eluana Englaro

da in Attualità, Festival di Sanremo 2013, In Evidenza, Personaggi Tv, Povia, eluana-englaro, Festival di Sanremo 2010
Ultimo aggiornamento:

    Povia canta La Verità

    Tv Sorrisi e Canzoni ha pubblicato oggi i testi delle canzoni in gara a Sanremo 2010: compare anche quello della discussa canzone di Povia, ispirata al caso di Eluana Englaro, di cui oggi ricorre il primo anniversario della morte. Come annunciato, il nome Eluana è scomparso dal titolo, che resta invece solo La Verità. Titolo piuttosto impegnativo, non c’è che dire. Di seguito il testo della canzone.

    Eccolo l’atteso testo del brano che Povia canterà sul palco dell’Ariston per la 60ma edizione del Festival di Sanremo.

    La Verità
    Mamma, papà ora vi vorrei parlare, solamente dell’amore
    l’amore che mi avete dato, per tutta la vita e dirvi che continuerò a ispirarvi,
    perché il vostro cuore è immenso, perché il vostro cuore vola,
    vola sopra le parole, sopra tutte le persone,
    sopra quella convinzione di avere la verità, la verità
    Padre, ora tienimi la mano,
    tienila vicina al cuore e potrai sentire che ti amo
    e mentre il mondo fa rumore, mentre il mondo può vedere il sole
    non voglio più dormire in fondo al mare, chiedo solamente di volare
    volare sopra le parole, sopra tutte le persone
    sopra quella convinzione di avere la verità.
    Ora posso amare, ora ora, posso correre e giocare, ora
    volo sopra le parole, sopra tutte le persone
    sopra quella convinzione di avere la verità.
    Mamma, che ne sanno del dolore
    di quello che si può provare per una disperata decisione
    e di quando tu avevi vent’anni fatti di progetti e sogni
    in cui desideravi un figlio che cambiava la tua vita
    e che stringevi forte al cuore e poi vedevi camminare
    e lentamente costruire la sua vita con dignità.
    Ora posso amare, ora ora, posso correre e giocare, ora
    volo sopra le parole, sopra tutte le persone
    sopra quella convinzione di avere la verità.
    Mamma, papà, un giorno ci rincontreremo,
    e ci stringeremo forte e faremo tante cose.
    Quando sentirete un brivido che corre sulla vostra pelle
    è lì che io sarò presente
    la vostra bambina per sempre.
    Ora posso amare, ora ora, posso correre e giocare, ora
    volo sopra le parole, sopra tutte le persone
    sopra quella convinzione di avere la verità.
    Ora posso amare, ora ora.


    Lasciamo a voi i commenti.

    418

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AttualitàFestival di Sanremo 2013In EvidenzaPersonaggi TvPoviaeluana-englaroFestival di Sanremo 2010