Sanremo 2010: Cassano in mutande all’Ariston

Indiscrezioni su Sanremo 2010 da parte di Cristiano Malgioglio a La Vita in Diretta: Antonio Cassano sarà all'Ariston in mutande

da , il

    Cristiano Malgioglio, opinionista da Sanremo 2010 per La Vita in Diretta, ha annunciato che Antonio Cassano si presenterà questa sera sul palco dell’Ariston in mutande: “Uno sketch non originale – ha detto Malgioglio – visto che è già stato fatto anni fa da Morandi“. Intanto ha esordito anche Cristina Del Basso, la maggiorata del GF 9, come inviata di Sposini nel backstage del Festival: la prima cavia è stata Malika Ayane di cui la Atomic Titten ha esaminato il guardaroda: “Vedo che particolareggi [prediligi, n.d.r.] i colori” ha commentato Cristina. Ippoliti, intanto, si batte per il televoto gratuito: “Perché far pagare un euro a chiamata a chi vota e partecipa con passione al Festival?”.

    Oltre all’attesa per le canzoni in gara al 60mo Festival di Sanremo, c’è anche una certa attenzione per l’abbigliamento degli artisti e degli ospiti che da stasera sfileranno sul palco dell’Ariston. Se della conduttrice si sa che vestirà abiti di Gai Mattiolo, con due cambi previsti ogni sera, vige ancora il ‘riserbo’ sulle scelte dei ‘concorrenti’ e dei vip che parteciperanno alla kermesse. Ma Cristiano Malgioglio, ‘regina’ del gossip festivaliero e inviato/opinionista de La Vita in Diretta ha annunciato che Antonio Cassano, ospite stasera del Festival, comparirà sul palco in mutande.

    L’indiscrezione potrebbe avere un qualche ‘fondamento’: sono note le sue ‘cassanate’, che questa volta avrebbero l’avallo degli autori. Del resto questa mattina la Clerici aveva commentato l’arrivo di Cassano come ospite come una ‘rivelazione’: “Antonio è un ragazzo molto diretto e fuori da ogni schema. E’ un genio imprevedibile“. E quindi una comparsata in mutande ci potrebbe pure stare. Cassano sarà presente in due diversi momenti dello show, ha detto la coduttrice, e dovrebbe comparire sul palco accompagnato dalle due donne più importanti della sua vita, sua madre e la sua fidanzata. “Solo loro, perchè se portasse tutte le donne della sua vita, l’Ariston sarebbe pieno” ha scjerzxato Antonella.

    Ma l’abbigliamento resta una delle fisse del backstage del festival: ne sa qualcosa Malika Ayane, prima intervistata dall’ex gieffina Cristina Del Basso, la maggiorata della scorsa edizione, che ha esordito questo pomeriggio come inviata di Lamberto Sposini. Un’intervista tutta basata sul look zeppa di ‘chicche’ da Blob: la ragazza si farà, la via per il giornalismo, però, è ancora lunga.

    Non è invece un giornalista alle prime armi Maurizio Costanzo, che oltre a ricoprire il ruolo di moderatore del Question Time quotidiano dalla sala stampa dell’Ariston, si è ritagliato anche una finestra su La Vita in Diretta, con interviste esclusive in Limousine bianca: prima ospite Arisa, per la quale il giornalista (che inaugurerà lunedì 22 il suo nuovo talk su RaiUno) ha un debole. “Le farei cantare Se Telefonando” ha detto oggi in conferenza.

    E di telefonate di televoto la Rai se ne aspetta tante: i beniamini dei talent in gara (da Valerio Scanu a Marco Mengoni, da Noemi a Tony Maiello) faranno senza dubbio da traino, vista la dimestichezza dei fans al voto telefonico. Un introito economico importante per compagnie telefoniche ed organizzatori, piuttosto esoso per i telespettatori (di certo non costretti a televotare). E Gianni Ippoliti lancia da La Vita in Diretta una giusta ‘provocazione’: “Perché non rendere il televoto gratuito? Magari con un numero verde, per dare davvero a tutti la possibilità di dar sfogo alla propria passione. O almeno destinare una metà dei proventi ad azioni benefiche, dandoli ad esempio alle popolazioni colpite dalle frane di questi giorni“. La proposta è sacrosanta: noi consigliamo solo di non esagerare con le telefonate (magari anche di astenersi). Buon Sanremo a tutti!