Sanremo 2010: ascolti e share della seconda serata

10

da , il

    La seconda serata del Festival di Sanremo 2010, che ha visto l’eliminazione di Valerio Scanu e dei Sonohra, ha ottenuto una media di 10.164.000 telespettatori per uno share del 43,87%. Non c’è stato, quindi, il temuto crollo degli ascolti dopo la sorpresa dell’esordio, anzi Antonella Clerici riesce a superare Paolo Bonolis dell’edizione dei miracoli (2009) che nella seconda puntata registrò 9.700.000 (43,19%). Una grande soddisfazione per lo stile asciutto ma sorridente di Antonellina, che quindi si conferma gradito al pubblico tanto quanto sgradito alla critica. In alto una parte dell’intervista alla (bellissima) regina Rania Di Giordania, che di certo sarà stato uno dei picchi della serata.

    Il Sanremo della Clerici non molla la presa sull’Auditel: dopo l’ottimo risultato della prima serata, che ha visto il Festival schizzare a 10.700.000 telespettatori col 45,29% di share (dati leggermente inferiori ai 10.413.500 e 48% dell’esordio di Bonolis l’anno scorso), Antonella bissa e segna il record assoluto di ascolti degli ultimi anni di Festival per quel che riguarda la seconda serata. Va anche detto, però, che l’anno scorso Bonolis dovette fronteggiare il serale di Amici di Maria De Filippi. Ma va considerato l”handicap’ (santo e benedetto almeno dal pubblico) con cui gareggia Sanremo 2010, ovvero la conclusione delle due serate alle 00.30, un risultato finora mai raggiunto per le solitamente infinite serate della kermesse musicale.

    Superato lo scoglio più duro, quello della seconda serata, a questo punto la Clerici dovrebbe (potrebbe) stare più tranquilla: di certo, però, andrebbero limate un paio di cosine. In primis gli abiti che la conduttrice sfoggia all’Ariston: non valorizzano certo gli sforzi fatti per la dieta, anzi, la fanno sembrare di nuovo incinta. In secundis, alcune trovate autoriali piuttosto discutibili, come quell’intervista a Michelle Rodriguez in versione Avatar che non si poteva proprio guardare.

    In stile col personaggio di casa, invece, quella con la regina Rania, splendida nel suo abito Armani Privé: da mamme e donne di casa hanno parlato di educazione e cucina, accompagnando la presentazione dell’iniziativa One Goal per garantire a tutti i bambini diritto all’istruzione. Se ci fosse stato Baudo avremmo visto tremare quelli del cerimoniale e del protocollo di corte, ne siamo certi., Rivediamo in basso il resto dell’intervista.

    Adesso siamo curiosi di seguire il Question Time (dalle 12.50 in diretta anche su Televisionando): cosa ne dirà la stampa? Per stasera, invece, ad Antonella tocca la serata della Leggenda: superospiti italiani che ripercorreranno la storia del Festival. Sulla carta grandi emozioni, condite dal rispescaggio di due dei cinque big eliminati, che ricordiamo essere Pupo & Emanuele Filiberto, Toto Cutugno, Nino D’Angelo, I Sonorha e Valerio Scanu.