Sanremo 2010 a Porta a Porta con Valerio Scanu

Sanremo 2010 a Porta a Porta con Valerio Scanu

Porta a Porta festeggia l'inizio del Festival di Sanremo 2010 con una puntata tutta dedicata ai Big

da in Amici 2017, Festival di Sanremo 2013, Porta a Porta, Talent Show, Valerio Scanu, Video, X Factor 10, Festival di Sanremo 2010, Noemi
Ultimo aggiornamento:

    Puntata tutta dedicata all’imminente Festival di Sanremo quella di Porta a Porta di ieri sera. Una passerella per parte dei big in gara da martedì sera divisi tra lo studio di Bruno Vespa e il Casinò di Sanremo dove a fare gli onori di casa c’erano la conduttrice Antonella Clerici e il direttore artistico Gianmarco Mazzi. E proprio a Sanremo, insolitamente coperta da una coltre di neve, c’era Valerio Scanu, il più giovane dei Big in gara con i suoi venti anni. In alto Confermata intanto Jennifer Lopez.

    Lo spettro di Morgan continua ad aleggiare sul 60mo Festival della Canzone Italiana, al via martedì 16: si continua a parlare di lui, complice anche l’esclusiva che lo vide ospite di Porta a Porta lunedì 4 febbraio nonché il suo ruolo a X Factor che lo ha visto capitano di due dei big in gara a Sanremo, ovvero Noemi e Marco Mengoni. Vediamo in basso proprio la video-presentazione di Noemi.



    A salutare l’inizio del Festival ieri da Bruno Vespa c’erano vecchie e nuove glorie della canzone italiana: in collegamento Toto Cutugno, di cui resta memorabile L’Italiano, e proprio al genere ‘patriottico-inneggiate’ ascrive la sua Italia Amore Mio Pupo, vero mattatore della serata, che salirà sul palco dell’Ariston insieme a Emanuele Filiberto (autore del testo) e al tenore Luca Canonici.
    Come ben spiega anche Vespa, Pupo si dimostra un grande uomo di marketing: il suo Sanremo lo ha già praticamente fatto considerato il gran battage pubblicitario dovuto al binomio col Savoia, “ma ora se la tua canzone non è decente è meglio se ti nascondi” gli dice pressappoco Vespa.

    E Marinella Venegoni, critica de La Stampa, già prevede un disastro per Italia Amore Mio, scelta – a suo avviso – per mere esigenze televisive (e siamo d’accordo). “Se non piace ai critici allora sarà un gran successo; l’ho scritta proprio pensando a loro, facendo in modo che non piaccia” scherza Pupo: se questa era la sua missione va detto che sembra esserci riuscito, almeno leggendo il testo che abbiamo pubblicato in un precedente post.

    A loro si sono aggiunti Enrico Ruggeri, Valerio Scanu e I Sonohra da Sanremo: Valerio aveva la faccia sufficientemente annoiata, fin quando non ha potuto esibirsi su Come Saprei di Giorgia; i Sonohra hanno invece dato prova di tecnica musicale più che vocale con un pezzo di Let It Be. Tra gli ospiti anche Povia, Irene Fornaciari e Fabrizio Moro nello studio di Vespa. Tutti insieme alla fine hanno intonato Nel Blu Dipinto di Blu (Volare). Li rivediamo in basso.



    Il Festival è ormai iniziato: pronti per la scorpacciata di commenti e gossip sui cantanti e sugli ospiti? Intanto chi volesse rivedere la puntata può andare sul sito Rai.tv. Noi vi lasciamo con la sintesi della scaletta e del regolamento di Sanremo 2010.

    746

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Amici 2017Festival di Sanremo 2013Porta a PortaTalent ShowValerio ScanuVideoX Factor 10Festival di Sanremo 2010Noemi
    ALTRE NOTIZIE