Sanremo 2009, firmata finalmente la convenzione

Sanremo 2009, firmata finalmente la convenzione

E' finalmente arrivata la tanto attesa firma sulla convenzione tra la Rai e il Comune di Sanremo per la realizzazione del Festival della Canzone Italiana

    Sanremo 2009, il Casinò

    E’ stata finalmente firmata la convenzione tra la Rai e il Comune di Sanremo per il Festival della Canzone Italiana. Previsto, come da accordi, un finanziamento da parte della Rai per 9.023.679,44 di Euro (cui va aggiunta l’Iva) per il triennio 2009-2011. Ora si potranno ufficializzare i contratti per la direzione artistica e per i cantanti in gara.

    Si chiude così il lungo capitolo del rinnovo della convenzione tra la Rai e il Comune di Sanremo per l’organizzazione del Festival della Canzone Italiana, iniziato immediatamente dopo il termine dell’edizione 2008, lo scorso marzo.
    Un andirivieni di carte dovuto prima al difficile raggiungimento dell’accordo tra le due parti in causa, poi da problemi legati all’assetto del Comune di Sanremo, entrato in crisi politica e attualmente commissariato.
    E’ stato proprio il Commissario prefettizio, Umberto Calandrella, a porre la firma sul documento già approvato dal consiglio comunale prima del suo scioglimento, causato dalla caduta della maggioranza di centro-sinistra.

    Decaduto il sindaco Borea, ora la parte amministrativa ricade sul commissario, che ha quindi deciso di mettere fine alla querelle anche per dare la possibilità all’organizzazione del Festival di procedere con tutte le incombenze burocratiche che hanno finora reso ‘ufficiose’ le dichiarazioni e le comunicazioni in merito all’edizione 2009.

    Se, infatti, le date sono state ufficializzate un po’ al ‘buio’ (il festival si terrà dal 17 al 21 febbraio 2009) bisogna ora passare alla stipula dei contratti con la direzione artistica, con i cantanti, le maestranze e tutte le figure professionali necessarie a far partire quel ‘carrozzone’ amato ed odiato dal pubblico tv italiano. Risale a un po’ di tempo fa, infatti, la notizia dell’accordo raggiunto tra Paolo Bonolis, direttore artistico e conduttore del Sanremo 2009, e la Rai per un compenso da un milione di euro, non formalizzato proprio a causa della mancanza della firma definitiva della convenzione. Ora ci siamo e potremo vedere se l’accordo subirà modifiche, considerato il super lavoro che Bonolis è chiamato a fare per mettere in piedi in breve tempo l’edizione 2009. Come più volte dichiarato, però, la macchina organizzativa è già in moto: per evitare le lungaggini della commissione selezionatrice, quest’anno sarà proprio Bonolis ad ‘invitare’ gli artisti: gli inviti, a dire il vero, già partiti e qualche nome già circola, come da noi riportato in un precedente articolo.

    Ora le danze sono ufficialmente aperte: attendiamo di conoscere i primi dettagli ufficiali del Festival di Sanremo 2009.

    488

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI