Sanremo 2009, arriva Benigni. Ma il conto è salato

Sanremo 2009, arriva Benigni. Ma il conto è salato

Roberto Benigni sarà ospite del 59° Festival di sanremo

da in Festival di Sanremo 2013, Paolo Bonolis, Personaggi Tv, Primo Piano, Rai, Roberto Benigni, Video, Festival di Sanremo 2009
Ultimo aggiornamento:

    Roberto Benigni sarà ospite nella prima serata del 59° Festival di Sanremo, ma le condizioni sono decisamente esose per la Rai. Stando a quanto riferisce La Stampa, il comico toscano ha chiesto all’azienda i diritti sui suoi materiali video in possesso della Rai. Un bel patrimonio, tra cui anche questo Dante interpretato da Benigni ne L’Altra Domenica.

    Partiamo dai dati certi: da fonti Rai si viene a sapere che Roberto Benigni sarà ospite di Sanremo 2009 martedì 17 febbraio. Partecipazione che però non dovrebbe essere condizionata in toto dall’ottenimento dei diritti dei materiali video in possesso della Rai. La stessa fonte (segreta) ha precisato che Benigni ha chiesto una parte dei diritti, mostrandosi anche disposto ad acquistare i ‘rimanenti’.

    Ovviamente la proposta non è arrivata direttamente dall’artista, ma dal suo agente, Lucio Presta, che cura anche gli interessi di Paolo Bonolis e Maria De Filippi. E’ stato lui ad avanzare la proposta alla Rai chiedendo che venissero ‘resituiti’ a Benigni in esclusiva i diritti per lo sfruttamento commerciale dei ‘suoi’ materiali (filmati, sketch, partecipazioni varie, spettacoli e altro) in possesso di Viale Mazzini.

    Mica poco visto che, come nota La Stampa, il core business della Rai ruota sempre di più sui materiali di archivio, che dovre motore della prossima ‘creatura’, Rai5.

    Si parla di almeno 691 minuti di materiale, circa 11 ore di potenziale trasmissione, del quale è difficile fare una stima economica. Se si considera che per partecipare a Rockpolitik Benigni ottenne 450mila euro e se si considerano i costi di Tutto Dante, la cifra in ballo è decisamente superiore a qualsiasi possibile cachet.

    La Rai ha immediatamente avanzato una contro-proposta: una parte di quei diritti, solo per l’Italia e per un periodo di tre anni, per una valore di circa 900.000 euro, tre volte superiore al compenso stabilito.
    La Rai dimostra così di non voler rinunciare al premio Oscar, ex pericolo pubblico della Tv di Stato, come ci ricorda il video che proponiamo in chiusura. “Benigni rappresenta un valore artistico fortemente strategico per l’azienda” dicono i vertici Rai che pensano di poter ricavare dalla sua presenza rientri economici rilevanti, salvando così questa edizione del Festival e magari la kermesse in generale.

    526

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Festival di Sanremo 2013Paolo BonolisPersonaggi TvPrimo PianoRaiRoberto BenigniVideoFestival di Sanremo 2009