Sandra Mondaini, i funerali in diretta su Canale 5

Sandra Mondaini, i funerali in diretta su Canale 5

I funerali di Sandra Mondaini saranno trasmessi in diretta su Canale 5 oggi, giovedì 23 settembre 2010, a partire dalle 10

    I funerali di Sandra Mondaini saranno trasmessi questa mattina in diretta su Canale 5: le esequie si terranno alle 11.00 nella chiesa di Dio Padre a Segrate, la stessa dove il 17 aprile scorso Sandra gridava il nome del suo amato Raimondo. La diretta partirà alle 10.45 e verrà seguita con uno speciale Tg5 con la cronaca di Elena Guarnieri: Mattino Cinque, quindi, chiude qualche minuto prima e salta la puntata di Forum. Intanto una folla commossa e ordinata ha salutato ieri pomeriggio la Mondaini: il dolore per la perdita di una grande attrice è stata mitigato dalla consapevolezza che ora una grande donna ha ritrovato la serenità accanto al suo unico, immenso amore.

    Come successo per Raimondo Vianello, e ancor prima per Mike Bongiorno, anche i funerali di Sandra Mondaini si terranno in diretta tv: a seguire le esequie uno Speciale Tg 5 che partirà alle 10.45, al termine del consueto appuntamento con Mattino Cinque.

    Sandra e Raimondo stanno, in fin dei conti, condividendo anche le ultime battute della loro vita terrena: spirati entrambe all’Ospedale San Raffaele di Milano, hanno ricevuto l’ultimo saluto di amici, colleghi e del pubblico che li ha amati nello studio 4 di Cologno Monzese, dove è sono state allestite – a cinque mesi di distanza – le camere ardenti, accomunate inoltre dalla presenza di un ledwall sul quale scorrevano le immagini più belle di loro due insieme e dal sottofondo musicale, per il quale sono stati scelti in entrambe i casi l’Adagio di Albinoni e l’Adagio per archi di Samuel Barber. Così come ad ospitare la cerimonia funebre sarà la stessa chiesa, quella di Dio Padre a Segrate, che sorge a Milano 2, quartiere nel quale la coppia viveva.

    Ad accogliere le tante persone che hanno sfilato davanti al feretro i domestici filippini e i loro figli, Gianmarco e Raymond, che vivevano con i coniugi Vianello da circa venti anni, oltre ai parenti più stretti, tra cui la nipote Virginia, che oggi ha cercato di gettare acqua sul fuoco delle polemiche accese ieri all’improvvisa notizia della scomparsa della zia.

    Rispetteremo le volontà di Zia Sandra” ha risposto a chi ha cercato altre sue dichiarazioni, sottolineando come alla base delle sue accuse contro la famiglia filippina – rea di non averli informati sullo stato di salute della Mondaini e di aver ‘impedito’ a lei e ai suoi cugini di mettersi in contatto con la zia – non ci siano questioni ereditarie, ma il dolore per non essere potuti starle accanto.

    Non resta quindi che accompagnare Sandra nel suo ultimo viaggio: Casa Vianello ricomincia, lontano da qui.

    482