Sandra Mondaini, funerali forse giovedì, Mediaset offre camera ardente. L’omaggio della tv

Sandra Mondaini, funerali forse giovedì, Mediaset offre camera ardente. L’omaggio della tv

I funerali di Sandra Mondaini verranno celebrati nella chiesa di Dio Padre a Segrate, la stessa che ospità le esequie di Raimondo Vianello

da in Attualità, Forum, Palinsesto Mediaset, Personaggi Tv, Pippo Baudo, Rete 4, Raimondo-Vianello, sandra-mondaini
Ultimo aggiornamento:

    La morte di Sandra Mondaini scombussola i palinsesti tv: questa sera su Rete4 va in onda uno speciale Vite Straordinarie su Sandra e Raimondo, sulla scia di quanto fatto in aprile alla scomparsa di Vianello e Striscia la Notizia dedica a Sandra una puntata speciale. Cambia anche la scaletta di Pomeriggio Cinque, tutta incentrata su Sandra. Anche RaiDue la ricorderà con uno speciale di mezz’ora dopo X Factor. Mediaset, intanto, è pronta ad allestire una camera ardente per Sandrina (come amava chiamarla il marito) negli studi di Cologno Monzese e resta in attesa di disposizioni da parte della famiglia. I funerali potrebbero svolgersi giovedì nella chiesa Dio Padre a Segrate, dove si tennero le esequie di Vianello. Intanto si susseguono i messaggi di affetto dei colleghi: Rita Dalla Chiesa ha aperto la sessione pomeridiana di Forum rivolgendo un pensiero a Sandra, così come Maurizio Costanzo, che si è collegato al telefono con la moglie, Maria De Filippi, per darle la possibilità di un ricordo: “Mi aveva quasi adottato, mi faceva da mamma” ha detto la De Filippi su RaiUno; su Canale 5, infatti, era ormai pronta per la messa in onda la puntata registrata di Uomini e Donne.

    Col passare dei minuti le agenzie di stampa di riempiono di dichiarazioni di colleghi ed amici di Sandra Mondaini, scomparsa oggi intorno alle 13.00 per un arresto respiratorio. Tra i primi a parlare il parroco di Segrate, don Walter Magni, che ieri ha dato l’estrema unzione all’attrice. “Sono stato da lei ieri pomeriggio per darle l’olio degli infermi e la benedizione. Stava già male, respirava con affanno e aveva l’ossigeno. Quando sono arrivato, ha aperto gli occhi: le ho accarezzato la mano e ho avuto la sensazione che fosse presente”: queste le parole con cui il parroco ha raccontato il suo ultimo incontro con Sandra. E toccherà sempre a lui celebrare i funerali, nella stessa chiesa dove si svolsero quelli di Raimondo Vianello.

    Il parroco, inoltre, racconta che da tempo Sandra non riceveva visite e che lui stesso riceveva notizie dai familiari. La stessa nipote, Virginia - figlia del fratello di Raimondo, che aveva condiviso con Sandra gli ultimi istanti del marito e ne aveva organizzato i funerali – ha dichiarato di aver avuto la notizia dalla tv, sottintendendo un’accusa verso la famiglia di filippini che da anni viveva a casa Vianello. “Da tempo non riuscivamo più a metterci in contatto con lei perché ogni volta che telefonavamo o cercavamo di andarla a trovare, i domestici filippini o chi per loro ci dicevano che non era possibile – ha dichiarato Virginia all’Ansa -. Ogni scusa era buona: stava dormendo, non stava bene, era uscita.

    Io sono riuscita a vederla l’ultima volta durante uno dei suoi ricoveri a San Rossore. Sono andata a trovarla il clinica, stava male ma abbiamo parlato tanto e mi ha detto di voler venire da me a Roma“. L’ultimo a vederla, circa un mese fa, è stato il cugino Edoardo: “E’ riuscito ad entrare in casa – ha detto ancora Virginia – l’ha trovata molto sciupata, non mangiava quasi più“. Parole che suonano come un crudo rimprovero ai familiari ‘adottivi’ e aprono amare polemiche, di certo motivate dal dolore.

    Il ricordo più commosso è quello di Pippo Baudo, amico fraterno della coppia. “Si è conclusa una grande storia d’amore: da quando Raimondo se ne era andato, lei non era più in grado di vivere. E’ un grande dispiacere ma per fortuna, e’ una coppia che si e’ riunita quasi subito dopo esserlo stato tanto lungo nella vita terrena“: queste le parole di Baudo, che si è fatto così portavoce di gran parte del pubblico italiano. Anche lui conferma l”eremitaggio’ di Sandra in questi cinque mesi senza Raimondo: “L’ho cercata più volte ma mi sono accorto che non c’era niente da fare. Rifiutava ogni forma di colloquio. A volte mi rispondeva, a volte no. Se n’è andata piano piano. E’ come se si fossero chiamati l’uno con l’altra. Per Sandra la vita senza Raimomdo non aveva senso. Dal giorno dei funerali non era più lei . Era inevitabile che finisse così. Erano una una coppia talmente legata che non poteva andare diversamente“. E ha perfettamente ragione.

    765

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AttualitàForumPalinsesto MediasetPersonaggi TvPippo BaudoRete 4Raimondo-Vianellosandra-mondaini Ultimo aggiornamento: Giovedì 02/06/2016 07:50
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI