Sandra Mondaini: camera ardente a Mediaset, i funerali giovedì

Sandra Mondaini: camera ardente a Mediaset, i funerali giovedì

La camera ardente per Sandra Mondaini allestita domani negli studi di Cologno Monzese: apertura dalle 16

da in Attualità, Mediaset, Personaggi Tv, Raimondo-Vianello, sandra-mondaini
Ultimo aggiornamento:

    La camera ardente allestita per Raimondo Vianello: si ripete per Sandra

    La famiglia di Sandra Mondaini ha accettato la proposta dei vertici Mediaset e ha acconsentito all’allestimento della camera ardente negli studi di Cologno Monzese. Sarà aperta domani, 22 settembre, dalle 16 alle 20. I funerali, invece, si terranno giovedì alle ore 11.00 nella chiesa di Dio Padre a Segrate, la stessa nella quale si svolsero le esequie di Raimondo Vianello.

    Accogliendo i desideri espressi dalla famiglia Mediaset organizzerà per domani, 22 settembre, la camera ardente per consentire al pubblico l’ultimo saluto a Sandra Mondaini. Il feretro sarà esposto dalle 16 alle 20 negli studi Mediaset di Cologno Monzese con ingresso da via Cinelandia“: questo il comunicato diffuso dai vertici del Biscione pochi minuti fa, con il quale si ufficializza l’allestimento di una carmera ardente per permettere agli amici, ai colleghi e al pubblico che tanto l’ha amata di salutare per l’ultima volta Sandra Mondaini.

    Si ripropone, quindi, il ‘cerimoniale’ rispettato ad aprile alla morte di Raimondo Vianello: del resto Mediaset ha avanzato alla famiglia la sua proposta non appena è stata data la notizia della scomparsa di Sandra. Profondo il cordoglio dei vertici del Biscione: “Ho perso un’amica” ha detto il presidente Fedele Confalonieri, “un’artista che piaceva a tutti, brava a recitare, a cantare, a ballare come le grandi star americane del teatro leggero. Sandra ci lascia un ricordo di grande ironia, di grande leggerezza e di grande bontà“. Commosso anche PierSilvio Berlusconi, che aveva ricordato già in occasione della scomparsa di Raimondo il suo rapporto familiare con la coppia, con la quale era praticamente cresciuto. “Ho sentito Sandra pochi giorni fa per il suo compleanno e ci siamo detti ti voglio bene reciprocamente per tante volte.

    E anche adesso mi sento di dire ‘Sandra, ti voglio tanto bene’” ha detto Berlusconi jr. riportando un dialogo che sembra preannunciare già un addio. “Era una persona vera in tutti i sensi - continua il vicepresidente – diceva sempre e comunque quello che pensava, anche le cose piuù spiacevoli e più complicate, ma alla lunga è un comportamento che si apprezza“. Anche per questo è stata una delle poche che poteva permettersi di fare qualche appunto ai colleghi e l’unica cui veniva concesso, come ha ricordato anche Antonio Ricci, che ha raccontato le tante lavate di capo che Sandra gli ha fatto negli anni. Col suo savoir faire, la sua intelligenza e la sua ironia poteva permettersi tutto.

    452

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AttualitàMediasetPersonaggi TvRaimondo-Vianellosandra-mondaini