Sanctuary 2, vampiri e creature leggendarie in arrivo su Steel

Sanctuary 2, vampiri e creature leggendarie in arrivo su Steel

Arriva su Steel, canale del pacchetto di Premium Gallery, Sanctury, serie nata per il web ma promossa per la tv

    Arrivano su Sci Fi (Sci Fi Steel sul dtt Mediaset Premium Gallery) le nuove incredibili avventure della seconda stagione di Sanctuary, la serie TV scritta e prodotta da Damian Kindler (il creatore di Stargate SG-1 e Stargate Atlantis). I 13 episodi della seconda stagione arrivano stasera alle 21:50. I protagonisti principali sono la dottoressa Helen Magnus (interpretata da Amanda Tapping, già protagonista di altri telefilm della saga di Stargate) che insieme al suo team gestisce il Santuario, un rifugio per le creature soprannaturali, esseri mostruosi provenienti da ogni angolo del globo che se non catturati sono un pericolo per tutti gli essseri umani.

    Nella seconda stagione la dottoressa Magnus è sempre a capo del Sanctuary ma molte drammatiche vicende metteranno a rischio la sua leadership. Nel cast diventa regular Agam Darshi nel ruolo di Kate Freelander, una giovane ricercatrice del Santuario. Molti dei guest star faranno gola soprattutto agli appassionati di Sci Fi: Michael Shanks (già visto in Stargate SG-1, dove recitava con Amanda Tapping). Sanctuary è nata in Canada inizialmente come web serie, ma dato il suo enorme successo è stata trasformata in una serie per la tv.

    Nominata agli Emmy nel 2009, la serie ha debuttato il 3 ottobre 2008 negli Stati Uniti con la prima stagione composta da 13 episodi e dopo il successo è stata rinnovata per altre due stagioni. Creata dallo stesso autore di Stargate SG-1), Sanctuary è stata trasmessa da Sci Fi Channel in America e distribuita attraverso la rete internet.

    La serie è stata girata quasi interamente grazie alla tecnica del green screen e usando prevalentemente set virtuali e numerosi effetti speciali.

    Ma conosciamo meglio la protagonista principale di Sanctuary (ricordiamo da stasera in onda su Sci Fi Steel su Premium Gallery): la dottoressa Helen Magnus. È stata una delle prime donne dottore alla del Royal College nella Londra dell’Età Vittoriana, ha una longevità sovrannaturale, ha ereditato il Santuario dal padre. Qui dà rifugio a creature sovrannaturali minacciate dagli “anormali” e spesso anche dagli stessi esseri umani. Ad aiutare Helen c’è la figlia Ashley (Emilie Ullerup, già vista in Battlestar Galactica), il giovane psichiatra Will Zimmerman (Robin Dunne, visto in Dawson’s Creek) l’esperto di informatica Henry Foss e Bigfoot il suo assistente.

    446

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI