Samanta Togni: con Bettarini è un amore importante

in una intervista rilasciata al settimanale diva e donna, samanta togni, attuale fidanzata di stefano bettarini, ha confessato di aver consigliato al bel calciatore di accettare la proposta di lavorare accanto all'ex moglie simona ventura

da , il

    In una intervista a Diva e Donna Samanta Togni racconta il suo amore per Stefano Bettarini e svela alcuni retroscena sull’ingaggio dell’ex calciatore a Quelli che il calcio. Nessuna gelosia che il suo fidanzato lavori fianco a fianco con l’ex moglie Simona Ventura.

    I continui riferimenti al loro passato, non troppo passato, coniugale, le frecciatine e le battutine che si scambiano in continuazione a Quelli che il calcio, e alcune recenti foto che li ritraggono felicemente e affettuosamente insieme, hanno portato molti settimanali scandalistici a sognare, più che ipotizzare, un ritorno di fiamma tra Stefano Bettarini e Simona Ventura (che sicuramente farebbe vendere milioni di copie!). Niente di più lontano dalla realtà. Come conferma anche Samanta Togni, ballerina di Ballando con le stelle che a passi di danza ha conquistato il cuore dell’affascinante Bettarini.

    Nell’intervista rilasciata a Diva e Donna la bella Togni ha rivelato che non ha avuto alcun problema di gelosia quando con il suo fidanzato si è trattato l’argomento Quelli che il calcio. Ma anzi ha “consigliato subito a Stefano di accettare di lavorare al programma accanto all’ex moglie Simona Ventura” e questo perché “per natura” non è gelosa.

    Samanta, che ha un figlio di 8 anni e alle spalle un matrimonio finito e l’inferno dell’anoressia vissuto a 19 anni, ha poi confessato come si sia lasciata conquistare da Bettarini.

    Stefano da subito con me è stato pieno di attenzioni, galante. Mi dicevo: ‘è un seduttore. Che mi posso aspettare?’. Col tempo invece – ha continuato la sensuale ballerina – ho scoperto un gentiluomo di altri tempi. Il nostro è un amore importante. Mi piacerebbe vivere con lui a Roma”.

    Di sicuro formano una bella coppia, poi chi vivrà, vedrà…