Sag e Amptp si incontrano il 17; Allen difende Rosenberg

Sag e Amptp si incontrano il 17; Allen difende Rosenberg

Il 17 febbraio: non c'è ancora l'ufficialità, ma se rumors su rumors indicano quella data, allora Sag e Amptp dovrebbero tornare al tavolo delle trattative tra una settimana esatta

    Alan Rosenberg, Doug White, John McGuire

    Il 17 febbraio: non c’è ancora l’ufficialità, ma se rumors su rumors indicano quella data, allora Sag e Amptp dovrebbero tornare al tavolo delle trattative tra una settimana esatta.

    Oltre a far felici i moderati della Sag, le trattative – che dovrebbero essere veloci – faranno contenti anche quei lavoratori “dietro le quinte” che, riunitisi dietro la sigla “Let’s Get Back to Work“, hanno manifestato davanti al quartier generale della Sag di Hollywood per far sì che il sindacato non solo riprenda le trattative, ma firmi presto un contratto che permetta di tornare al lavoro normalmente.

    Se da un lato è infatti vero che dal 30 giugno ad oggi le produzioni sono andate avanti, dall’altro è vero che, complice anche il rischio sciopero – in alcuni momenti, soprattutto negli ultimi mesi del 2008, più forte che mai – le produzioni sono state rallentate e questo, unito alla crisi economica, non ha certo giovato ai lavoratori “dietro le quinte” e a quelli dell’indotto.

    Attori e majors, lo ricordiamo, avrebbero dovuto incontrarsi il 3/4 di febbraio, ma il ricorso di Rosenberg contro il licenziamento di Doug Allen, avvenuto con la tecnica del written assent, aveva fatto slittare tutto.

    Nell’assemblea di domenica Allen è stato ri-licenziato e rimpiazzato da David White nel ruolo di direttore esecutivo nazionale, mentre John McGuire lo ha rimpiazzato quale capo della squadra che conduce le trattative.

    Quanto a Doug Allen, nei giorni scorsi sul web e su vari siti si leggeva una sua lettera in cui difendeva Alan Rosenberg dalle critiche: “Alan, è il senso della missiva, è stato fortemente criticato per le sue posizioni, ma ha il cuore dalla parte giusta e ha cercato di fare del suo meglio per il sindacato“.

    407

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI