Sabrina Ferilli si riduce lo stipendio per Anna e i Cinque e attacca la Manovra

Sabrina Ferilli si riduce lo stipendio per Anna e i Cinque e attacca la Manovra

Alla presentazione di Anna e i Cinque, Sabrina Ferilli attacca la manovra finanziaria

da in Canale 5, Fiction italiane, Serie Tv, sabrina-ferilli
Ultimo aggiornamento:

    Sabrina Ferilli non tradisce la sua fama di ‘pasionaria’ e non si tira indietro sull’attualità politica nella conferenza stampa di presentazione di Anna e i Cinque, la serie tv targata Mediaset in onda da domani, mercoledì 7 settembre, in prima serata su Canale 5. La crisi ha toccato anche il comparto fiction del Biscione ed è la stessa Ferilli a confermare di essersi ridotta lo stipendio per realizzare la serie nonostante il taglio di 1.200.000 euro che ha colpito il titolo. Una cosa normale, dice l’attrice, che non perde l’occasione di stroncare la manovra finanziaria: “Non credo che questa manovra finanziaria sia equa e mi fa sorridere il fatto che alla fine la tassa di solidarietà verrà chiesta solo agli impiegati“. Si ride per non piangere?

    Conferenza calda quella con la quale Mediaset ha presentato la terza stagione di Anna e i Cinque, da domani su Canale 5, che ha ‘sofferto’ non poco per poter vedere la luce visti i tagli ai budget. “‘Se si vuole mantenere la qualità di un prodotto bisogna tagliare i nostri budget – ha detto la Ferilli, che si è decurtata il compenso – ma non è una novità: questo succede già da tempo e credo sia normale. In questo momento di crisi, ogni italiano sta facendo dei sacrifici, non posso lamentarmi“. E definendo la manovra anticrisi “non del tutto equa” aggiunge: “Io continuerò a pagare le tasse come ho sempre fatto perché è dovere di ogni cittadino, anche se il procedimento fiscale italiano a volte sembra persecutorio verso i suoi cittadini“.

    Le dichiarazioni della Ferilli hanno fatto da contrappunto alla serena presentazione di Anna e i Cinque, che per questa terza stagione vede Anna abbandonare il lavoro di spogliarellista per entrare nel cast di una soap opera. Da qui il trasferimento della numerosa famiglia Ferrari da Milano a Roma: il cambio di location non cambia le dinamiche familiari, complice e solida nell’affrontare e superare problemi economici e ostacoli di vario tipo.

    Se posso non mi ripeto, ma Anna è un personaggio in evoluzione – dice la Ferilli – In questa serie, poi, utilizziamo un doppio registro: più leggero, sopra le righe, nella soap che Anna recita a Cinecittà, più realistico, a volte perfino drammatico, nelle vicende familiari“.

    Nel cast della serie, diretta da Franco Amurri, ritroviamo i cinque fratellini, ormai cresciuti, Pierre Cosso nel ruolo del capofamiglia, Riccardo Garrone in quello del nonno e in più Andrea Ferreol, Massimo Ciavarro e Paolo Conticini.
    Ma gli impegni fictional della Ferilli non si fermano qui: prossimamente sarà su RaiUno in Né con te né senza di te, nella quale interpreta un’eroina ai tempi dell’Unità d’Italia, mentre nel 2012 sarà sul set di un nuovo progetto Mediaset prodotta da Antonio Tarallo sul quale però non ci si sbilancia: ”Non possiamo dire di più, ma è un progetto importante su cui puntiamo molto, non potevamo certo farcela rubare dalla concorrenza“. Senza dimenticare che la Ferilli tornerà in teatro con Gigi Proietti e parteciperà al prossimo cinepanettone di De Laurentiis, diretto da Neri Parenti e co-sceneggiato dai fratelli Vanzina. Un 2011 di tutto rispetto per la ‘pasionaria’ Sabrina.

    552

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Canale 5Fiction italianeSerie Tvsabrina-ferilli