Rosy Dilettuso, da Pupa ad attrice in Gomorra Live Show

Rosy Dilettuso, da Pupa ad attrice in Gomorra Live Show

rosy dilettuso, vincitrice della prima edizione de la pupa e il secchione, ha parlato del film di cui sarà protagonista in una intervista rilasciata al tgcom

da in Film, Interviste, La Pupa e il Secchione, Personaggi Tv, Reality Show, ciro-petrone, noemi-letizia, rosy-dilettuso
Ultimo aggiornamento:

    Rosy Dilettuso sveste i panni della pupa e si prepara al debutto cinematografico. Sarà la protagonista di Gomorra Live Show, film in cui reciterà nella parte di una feroce assassina. Nel cast anche la ormai celebre Noemi Letizia e Ciro Petrone.

    È arrivata la grande occasione per Rosy Dilettuso, la vincitrice, in coppia con Alessandro Sala, della prima edizione de La Pupa e il Secchione, il reality che tutti si aspettavano tornasse in questa stagione tv ma che per ora rimane accantonato negli archivi di Mediaset.

    Dopo tante ospitate nei salotti televisivi dove ha continuato a fare l’oca (per copione?) per la sensuale Rosy è il momento della svolta: sarà l’attrice protagonista di Gomorra Live Show, film diretto da Claudio Bocchi con l’ex contadino de La Fattoria 4 Ciro Petrone, Massimo Emilio Gobbi (entrambi protagonisti di Gomorra di Matteo Garrone) e Noemi Letizia, per tutti ormai nota come quella del caso Papi Berlusconi.

    La Dilettuso per dirla con parole sue è completamente fuori di sé dalla gioia, visto che aspettava da sempre un’occasione del genere e non è per nulla intimorita da quello che l’aspetta, neanche dai pregiudizi che dovrà combattere per farsi apprezzare da attrice alle prime armi, dato che il pubblico italiano ancora se la ricorda per i tanti strafalcioni e le lacune sulle domande di cultura generale mostrate durante La pupa e il secchione.

    Il mio sogno è sempre stato quello di diventare una grande attrice e studio per realizzarlo – ha spiegato Rosy a Tgcom intervistata da Massimo Longoni –. E non è nemmeno vero che non abbia mai recitato: in fondo anche calarsi in pieno nella parte dell’oca o dell’ignorante, senza esserlo davvero, per dare al pubblico quello che si aspetta è recitare… – ha aggiunto –. Non lo dicono anche i metodi di Strasberg e Stanilavskij?”.

    Insomma in una risposta sola ci vuol fare credere che quando rispondeva in modo strampalato al reality stava recitando e che conosce (almeno i nomi) dei metodi più famosi del mondo della recitazione…

    Per quanto riguarda il film l’aspirante attrice non si sbottona più di tanto, precisa solo che sarà “un film molto crudo, con scene forti e violenza” e non sarà una parodia come si potrebbe pensare dal titolo, che tra l’altro è stato cambiato, inizialmente avrebbe dovuto essere Camorra Live Show, ma poi si è deciso di sfruttare l’onda del successo del marchio Gomorra. Libro e film che però Rosy non ha né letto né visto.

    Ne ho solo sentito molto parlare (e ci crediamo!, ndr), ho seguito le varie polemiche e ho visto solo qualche parte del film perché per me era troppo violento – ha confessato. Però farò di tutto per calarmi nella parte”.

    L’ex pupa ci tiene infatti a far sapere di essersi divorata il copione da 300 pagine in una sola notte per iniziare a prendere confidenza con il ruolo di Tania, una spietata assassina. “Voglio dare il meglio di me e cercare di essere il più credibile possibile”.
    Beh non resta che aspettare per vedere il risultato!

    Foto tratte da Tgcom

    612

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FilmIntervisteLa Pupa e il SecchionePersonaggi TvReality Showciro-petronenoemi-letiziarosy-dilettuso