Ron Howard e Brent Forrester provano a farci ridere con le tasse (per Fox)

Ron Howard e Brent Forrester provano a farci ridere con le tasse (per Fox)
da in Fox, Interviste, Personaggi Tv, Serie Tv, Serie TV Americane, Ron Howard
Ultimo aggiornamento:

    Ron Howard e Brent Forrester provano a farci ridere con le tasse (per Fox)

    Avete niente da ridere sulle tasse? Sicuramente no, ma potreste cambiare idea grazie alla nuova sitcom della Fox ambientata negli uffici dell’Internal Revenue Service, il Fisco americano, che viene direttamente dalla mente di Ron Howard, già dietro ad “Arrested Development”.

    Non solo film dai libri di Dan Brown per Howard, il regista è anche una fucina di idee per le serie tv ed ha proposto (da producer) alla Fox una nuova sitcom lavorativa ambientata negli uffici dell’IRS, il fisco americano; la rete ha ordinato un pilot, con tanto di penale salatissima, 650.000 dollari.

    Ron Howard a parte, la seconda garanzia arriva da Brent Forrester, che è stato scelto come sceneggiatore dopo diversi colloqui anche grazie al lavoro da sceneggiatore e regista di The Office. “Quella di uno show ambientato nel mondo dell’ufficio tasse è un’idea con cui Ron si è gingillato per molti anni cercando di trarne un film – ha spiegato David Nevis, produttore esecutivo assieme ad Howard/Forrester e a Brian Grazer – ma alla fine lo abbiamo convinto che sarebbe stata meglio una serie tv“.

    L’unica cosa che unisce tutti gli americani è il loro essere sospettosi verso le tasse – spiega Forrester – ed il loro odio per l’IRS: questo fa sì che i protagonisti della serie siano dei perdenti, perché fuori dall’ufficio tutti pensano tutto il male possibile di loro“.

    Lo show sarà incentrato in particolare su un agente del fisco che tenta di convincersi che il suo lavoro sia buono e nobile e che fornisca un servizio importante e vitale per la comunità; una sitcom con elementi procedurali, ma al posto delle indagini classiche ci saranno verifiche del bilancio, riscossione delle tasse e operazioni speciali, con l’FBI che andrà contro le organizzazioni criminali e gli spacciatori di droga

    Sarà il classico show lavorativo, il modello di ispirazione è ‘Taxi’, con molti strambi personaggi che sono arrivati a questo lavoro seguento direzioni diversi e che rappresentano punti di vista differenti“, ha concluso lo sceneggiatore/produttore, secondo cui “la sitcom multicamera è un genere unico di arte, che tenta di catturare l’essenza del teatro live“.

    460

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FoxIntervistePersonaggi TvSerie TvSerie TV AmericaneRon Howard