RomaFictionFest 2009, Champs 12, nuova serie teen argentina

champs 12 è la nuova serie teen argentina che si appresta ad invadere il mercato italiano dopo il successo del mondo di patty

da , il

    Mettete insieme i “soliti” problemi quotidiani di due teenager, quel tanto di musica che non guasta mai, un po’ di partite di calcio e un pizzico di ballo: ed ecco che avrete su per giù la trama di Champs 12, la nuova serie teen argentina il cui primo episodio è stato presentato in anteprima assoluta ieri pomeriggio nella sala 9 della Multisala Adriano nel corso della terza edizione del RomaFictionFest.

    Dopo Il Mondo di Patty (confermato nel palinsesto autunnale di Italia 1) arriva in Italia direttamente dall’Argentina anche il fantastico e brioso mondo del calcio di Charlotte e Gonzalo, i due giovani ragazzi protagonisti di Champs 12, il teen drama presentato ieri al RomaFictionFest 2009 dove è in gara nella sezione Concorso Internazionale – Lunga Serie.

    Prodotta dall’argentina Dori Media Contenidos, che finora ha realizzato 120 puntate da 42 minuti ciascuna andate in onda su Channel America dallo scorso 16 marzo, Champs 12 è stata scritta da Patricia Maldonado e diretta da Gustavo Luppi. In Italia arriva grazie alla filiale nazionale della Elastic Rights, l’azienda spagnola che nel nostro paese ha già distribuito, tra gli altri, Il Mondo di Patty e che, forte dell’enorme successo riscontrato in mezzo mondo dal personaggio più che positivo per i giovanissimi interpretato da Laura Esquivel, ha deciso di puntare sulla nuova brillante serie teen argentina (distribuendola per il momento anche in Spagna, Portogallo, Grecia e Turchia) già campione di ascolti nella patria del tango.

    Come già in Patito Feo, con Patty dotata di occhialoni, apparecchio ai denti e treccine, anche la protagonista di Champs 12 Charlotte Caresi (interpretata da Liz Solari, vista in High School Musical Argentina) è inizialmente un timido e brutto anatroccolo che con il passare degli anni diventerà uno splendido cigno. A differenza infatti dei tredicenni del Mondo di Patty qui i protagonisti sono un po’ più grandicelli.

    La trama è abbastanza semplice e ruota intorno alle vicende sportive e sentimentali di Charlotte e Gonzalo Torres (interpretato da Tomas De Las Heras). La ragazza, che adesso ha 18 anni, non è ancora riuscita a dimenticare le umiliazioni e le sofferenze subite quando aveva 12 anni a causa del promettente giocatore di calcio, nonché idolo di tutte le ragazzine, che la prendeva in giro con i suoi amici. Ora però tornata dal padre in Argentina, dopo aver trascorso 6 anni a New York con la madre, ha trovato il modo di vendicarsi: Charlotte infatti oltre ad essere diventata una brava e bella ballerina è anche il nuovo proprietario della squadra in cui gioca Gonzalo (al quale si presenterà sotto il falso nome di Jessica) e, statene certi, farà tutto quanto in suo potere per rendere pan per focaccia al bel calciatore sciupafemmine. Questo almeno inizialmente perché come in ogni teen drama che si rispetti alla fine l’amore stravolgerà ogni piano della vendicativa Charlotte.

    Se il prodotto, come sembra, è di pari livello al Mondo di Patty (e gli ingredienti giusti ci sono tutti: amore, sport, musica, danza) anche Champs 12 troverà sicuramente spazio e successo in Italia come il suo predecessore. Vi terremo informati sulla sua programmazione.