RomaFictionFest 2008, il programma di Noon@Night

RomaFictionFest 2008, il programma di Noon@Night

RomaFictionFest 2008, il programma della sezione horror, thriller e sci-fi, Noon@Night

da in Doctor Who, Fiction italiane, Roma Fiction Fest, Serie Tv, Serie TV di fantascienza, Serie TV horror, star-trek
Ultimo aggiornamento:

    Per gli amanti dell’horror, del thriller e della sci-fi, il RomaFictionFest propone un cartellone particolare con il meglio delle serie di genere proiettate rigorisamente a mezzanotte, Noon@Night. Tra i titoli, il ciclo di Pelìculas Para No Dormir, Hotel Babylon, ma anche L’Uomo da Sei Milioni di Dollari, La Donna Bionica, Star Trek e due episodi della quarta serie del remake del Doctor Who, di cui in alto proponiamo il trailer.

    Prima di addentrarci nel dettaglio del programma di Noon@Night, vale la pena ricordare una delle tante sezioni speciali che costellano il programma del secondo RomaFictionFest (9-12 luglio) e che vi invitiamo a studiare con attenzione nel sito della manifestazione. Si tratta di “Una finestra sul web: user generated docs & news”, che propone tre corti prodotti da tbtv.net, Citizen Report (di tbtv.net/U-Man Prod., Italia, 2008, 1×30′), Blister (di tbtv.net/U-Man Prod., Italia, 2008, ep. 6, 1×30’) e
    Mamme nella Rete (di tbtv.net, Italia, 2008, ep. 2, 1×22’), tre modi diversi di pensare e realizzare contenuti tv, nella logica della produzione diffusa online.

    Ma passiamo alla sezione Noon@Night, particolarmente amata dal direttore Steve Della Casa anche perchè costituisce una delle principali novità della seconda edizione del RFF. Procediamo come già fatto per le fiction in concorso e le anteprime, con il dettaglio dei titoli.

    Partiamo dal ciclo spagnolo Pelìculas Para No Dormir, una serie di film-tv horror prodotti da Telecinco e coordinati da Narciso Ibáñez Serrador, già padre negli anni ’60 di un ciclo simile, intitolato Historias Para No Dormir.
    Dei sei film prodotti il RomaFictionFest ne proietterà cinque, con il seguente calendario:

    7 Luglio ore 24.00 (Cinema Adriano): CUENTO DE NAVIDAD (The Christmas Tale), di Paco Plaza, Filmax, Spagna, 2005, 71′;

    8 luglio
    ore 23.00 (Cinema Adriano): ADIVINA QUIÉN SOY (A Real Friend), di Enrique Urbizu, Filmax, Spagna, 2006, 73′;
    ore 24.00 (Cinema Adriano): PARA ENTRAR A VIVIR (To Let), di Jaume Balagueró, Filmax, Spagna, 2006, 68;

    9 luglio ore 00.15 (Cinema Adriano): LA CULPA (Blame), di Narciso Ibáñez Serrador, Filmax, Spagna, 2006, 72′;

    11 luglio ore 00.30 (Cinema Adriano): LA HABITACIÓN DEL NIÑO (The Baby’s Room), di Álex de la Iglesia, (Filmax/Telecinco, Spagna, 2006, 77′.

    Per continuare con il genere horror/thriller da non dimenticare, certo, i film-tv Resurrection Mary (di Sean Michael Beyer, Usa, 2007, 91′), Infected (di Adam Weissman, Canada, 2007, 90′), Las Manos del Pianista (di Sergio G. Sánchez, Spagna, 2007, 90′), Lupo Mannaro (di Antonio Tibaldi, Mediatrade/Fandango per R.T.I., Italia, 2000-2008, 94′).

    Su versante serie troviamo Blood Ties (di Alan Kroeker, Canada, 2007, 2×60′), Tell Me You Love Me (Usa, 2007, 1 ep, 60′), Hotel Babylon (di Andy Hay, Gran Bretagna, 2008, serie 3, ep.5, 58′), Primeval (di Andrew Gunn, Gran Bretagna, 2007, serie 2, ep.7, 50′) e Midnight Man (di David Dury, Gran Bretagna, 2007, ep.1, 2 e 3, 3×46’).

    Gli appuntamenti della sezione Noon@Night comprendono, però anche serie cult della sci-fi Usa, come L’Uomo da Sei Millioni di Dollari, di cui andrà in onda il pilot anno 1974, e La Donna Bionica, con la puntata pilota del 1976. Una serata speciale anche con Star Trek, di cui verranno riproposti il secondo e il terzo episodio della prima serie, datata 1968, così come da non perdere il primo episodio della quarta serie di Doctor Who, firmata da Russel T. Davies e coprodotta nel 2007 da BBC e CBS.

    Per il dettaglio delle sale e degli orari vi rimandiamo al programma completo del RomaFictionFest.

    1079

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Doctor WhoFiction italianeRoma Fiction FestSerie TvSerie TV di fantascienzaSerie TV horrorstar-trek