‘Rom polivalente’: Striscia la Notizia smaschera i servizi falsi di Quinta Colonna

‘Rom polivalente’: Striscia la Notizia smaschera i servizi falsi di Quinta Colonna

Striscia la notizia smaschera il 'Rom Polivalente' di Quinta Colonna: lo scoop di Moreno Morello

da in Antonio Ricci, Canale 5, Rete 4, Striscia la notizia, paolo-del-debbio
Ultimo aggiornamento:

    ‘Rom polivalente’: questo è il titolo che Striscia la Notizia ha dato al suo scoop, in onda il 12 maggio, che smaschera i servizi falsi di Quinta Colonna e Dalla Vostra parte, trasmissioni condotte da Paolo del Debbio su Rete 4. Moreno Morello ha intervistato l’uomo protagonista di due servizi, il quale ai microfoni del tg satirico, ha affermato di essere stato pagato per rilasciare informazioni false. Striscia ha indagato su due servizi: uno andato in onda il 27 aprile, in cui un rom mostrava il modo in cui prendeva in giro gli itailiani rubando le loro macchine, mentre il secondo che risale al 3 aprile era basato su un’intervista fatta ad un estremista islamico. In entrambi i casi i telespettatori sarebbero stati ingannati.

    Striscia la Notizia non smette mai di smascherare le magagne: il tg satirico continua la sua opera di denuncia, mettendosi dalla parte del telespettatore. Il tg satirico di Antonio Ricci, dopo aver deciso di licenziare Fabio e Mingo per via di alcuni servizi falsi, su cui la procura di Bari sta indagando, ieri 12 maggio 2015 si è concentrato su due servizi andati in onda nelle trasmissioni di Paolo del Debbio, cioè Quinta Colonna e Dalla Vostra Parte. Fulvio Benelli è l’autore di due servizi che a quanto pare non sono veritieri.

    A parlare ai microfoni di Moreno Morello è quello che è stato definito il Rom Polivalente: l’uomo ha affermato di aver ricevuto del denaro per rilasciare finte dichiarazioni. In particolare 300 Euro sarebbe stata la tariffa per fingersi un finto rom che rubava le auto agli italiani per poi rivenderle, aggiungendo inoltre di aver inscenato un furto con la macchina di uno degli operatori; e poi 20 Euro per fare dichiarazioni violente apparendo come un estremista islamico, tariffa di cui l’uomo si è lamentato perché troppo bassa.

    Striscia insomma ha portato alla luce altri finti scoop: in questo caso ci sono due trasmissioni della VideoNews, esattamente nel caso di Mattino 5 che fu messa sotto torchio da Servizio Pubblico. Il programma di La7, infatti, aveva mostrato come delle ragazzine erano state pagate per affermare di ricevere dei soldi per stare tutto il giorno a compiere furti. Si tratta quindi di una nuova forte denunicia fatta dal tg satirico di Canale 5 che sembra essere più agguerrito di prima: evidentemente la storia di Fabio e Mingo ha provocato uno scossone e adesso la reazione di Striscia la Notizia è quella di combattere con una decisone se possibile più accentuata dalla parte dei telespettatori.

    502

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Antonio RicciCanale 5Rete 4Striscia la notiziapaolo-del-debbio Ultimo aggiornamento: Mercoledì 13/05/2015 11:05
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI